A Enna l'assemblea generale di #DiventeràBellissima: prima riunione dopo il congresso :ilSicilia.it
Enna

Aprirà i lavori il coordinatore Ioppolo

A Enna l’assemblea generale di #DiventeràBellissima: prima riunione dopo il congresso

di
2 Maggio 2019

Dopo il congresso regionale, #DiventeràBellissima, il movimento politico fondato dal Presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, si appresta a riunire l’assemblea generale.

L’appuntamento è fissato a Enna per sabato 4 maggio, all’Hotel Federico II, a partire dalle ore 16. Si tratta della prima riunione dopo l’elezione dell’organismo avvenuta nel corso del congresso.

A presiedere i lavori – che saranno aperti dal coordinatore Gino Ioppolo, sindaco di Caltagirone – sarà Giuseppe Catania. In chiusura l’intervento del presidente Musumeci. L’Assemblea, formata da 150 membri, dovrà eleggere i cinquanta componenti della Direzione. La linea politica unitaria emersa dal Congresso di febbraio è quella del disimpegno alle elezioni Europee, lasciando liberi i novemila iscritti di votare secondo coscienza senza assumere posizioni ufficiali.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin