A Ficarazzi, frazione di Aci Castello, si fa festa con l'Arancino [Il programma] :ilSicilia.it
Catania

Dal 6 al 9 settembre

A Ficarazzi, frazione di Aci Castello, si fa festa con l’Arancino [Il programma]

di
6 Settembre 2018

Pancia pancia delle mie brame, qual è il cibo più buono del reame? L’Arancino, Patti Holmes. Ed eccomi così diretta verso Aci Castello e, precisamente, a Ficarazzi, una sua frazione, per magnificare la pallottolla di riso più buona al mondo, l’Arancino, che nella Sicilia orientale: “masculu è“. Questo è, anche, lo slogan della Sagra che sta a significare che il genere è maschile, la sua forma è espressione di virilità grazie a quella forma allungata, a cono rovesciato, che lo differenzia dalla tonda e materna arancina e, rigorosamente, a punta per simboleggiare il vulcano Etna. Questa prelibatezza trasforma le donne in una sorta di fate, custodi di un giardino segreto di alberi di aranci che, invece, di rivelare i noti e succosi spicchi, offrono morbidi chicchi di riso gialli come l’oro, grazie allo zafferano, o rosati.

L’arancino nascerebbe nel periodo della dominazione saracena in Sicilia e nella sua prima versione sarebbe stato un semplice timballo di riso senza pomodoro che, ancora, non era arrivato in Europa. E qui una domanda sorge spontanea: “qual è il classico?” Il classico è ripieno di un denso sugo di carne a tocchetti grossi e ottimo formaggio.

Detto ciò, buongustai arancinofili, avete la goduriosa possibilità di tuffarvici dentro andando, dal 6 al 9 settembre, alla “Sagra dell’arancino” di Ficarazzi, giunta alla sua XVII edizione, in cui gusterete anche le new entry: l’oro verde di Bronte, ai frutti di mare, per celebrare il sapore del buon pescato, ai funghi porcini, tipici dei boschi etnei, al polpo, salsa rosa, nutella, pesto, vegetariano, pollo, nero di seppia e tanti altri.

Arancino Ficarazzi

Sua Maestà e Bontà l’Arancino, quindi, chiude regalmente l’estate di Ficarazzi con questa manifestazione che è, ormai, così rinomata da avere stregato e catturato l’attenzione del programma di Rai 1 “Festa Italiana”, che gli ha dedicato un intero servizio mettendo in luce, a 360°, il piccolo Comune. Altri momenti della Sagra sono: il Guinness world record della realizzazione dell’arancino più grande del mondo ( ben 12 Kg); Facce d’arancino, foto che si possono fare dentro un cartonato che ne riprende la forma; il Premio Polifemo e Rete Radio Network che sarà in diretta con i propri speaker per intervistare la gente presente e commentare attimo per attimo questa festa della bontà.

PROGRAMMA

Dal 6 al 9 settembre
Dalle 18,30 alle 24 – Piazza Giovanni XXIII

Giovedì 6 settembre
Meeting di danza a cura di Filippo Marino ed Enza Aleo

Venerdì 7 settembre
XX° Edizione Rock sotto le Stelle

Sabato 8 settembre
Orginal Sicilian Style in concerto

Domenica 9 settembre
La Corridasss, dilettanti allo sbaraglio

Viva Ficarazzi e l’Arancino che, qui, “masculu è”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin