A Marettimo l'Italian film fest con il premio Stella Maris :ilSicilia.it

L'evento organizzato dall'Associazione culturale SoleMar-Eventi

A Marettimo l’Italian film fest con il premio Stella Maris

di
10 Luglio 2019

L’esigenza di creare un Festival del Cinema nazionale celebra e rinforza la produzione italiana, permettendo alle numerose opere realizzate nel nostro territorio di potersi confrontare, analizzando le tematiche trattate dai registi italiani ed offrire nuove opportunità ai nostri attori ad essere maggiormente apprezzati.

Crediamo fermamente quindi che possa essere una importante opportunità dare vita alla 10 Edizione Nazionale del “Marettimo – Italian Film Fest” che assegni il Premio Stella Maris a lungometraggi ed opere prime usciti in sala nell’ultimo semestre, accompagnati da cortometraggi e documentari sempre di produzione italiana, ed agli attori più votati.

L’evento organizzato dall’Associazione culturale ‘’SoleMar-Eventi’’, presidente Concetta Spataro, MyLand Viaggi, Vicepresidente Gabriella
Carlucci, Vicepresidente Giorgio Rusconi, dello studio legale Mondini-Rusconi di Milano è Patrocinato dalla Regione Siciliana, dall’Area Marina Protetta e dal Comune di Favignana, che ospita l’evento, oltre che dalle altre amministrazioni che verranno coinvolte.

Sarà il primo Festival del Cinema tutto Made in Italy. Il Festival darà la possibilità, oltre che per gli addetti ai lavori, ad incentivare i giovani
autori e registi a sviluppare metodologie e confrontare esperienze lavorative. Sarà anche l’occasione per creare una sinergia tra il territorio e le produzioni cinematografiche.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro