A Mazara del Vallo il concerto "La canzone è poesia" di Giovanni Mattaliano :ilSicilia.it
Trapani

Appuntamento sabato 24 marzo

A Mazara del Vallo il concerto “La canzone è poesia” di Giovanni Mattaliano

di
19 Marzo 2018

Sabato 24 marzo in una doppia esibizione per la stagione Amici della Musica di Mazara del Vallo, nella settimana internazionale della poesia e nel meraviglioso Teatro Garibaldi di Mazara, sarà possibile assistere al concerto d’arte esclusivo “La Canzone è Poesia” in scena con il Liberation Creative Ensemble composto dall’eclettico clarinettista e compositore Giovanni Mattaliano, Davide Rizzuto (violino), Massimo Patti (contrabbasso), special guest la pianista e poetessa croata, Ivana Marija Vidovic.

In programma musiche di Giovanni Mattaliano (tratte dai suoi cd Soteira e Spirit), Lucio Dalla (arr. M. Patti), Baglioni (arr. M. Patti), Chopin, Debussy, D. Ellington, Ravel, Satie e Piazzolla. Il doppio concerto in abbonamento prevede i seguenti orari: il primo alle 18.15 e l’altro alle 20.45.

Dopo numerevoli apparizioni nelle più prestigiose sale del mondo quali la Sala São Paulo (il primo artista croato ad esibirsi lì) o di Beethoven Kammersaal a Bonn, Galluss Sala del Cankarjev dom, Ivana Marija Vidović si è distinta tra i pianisti croati più raffinati della sua generazione. Nata a Dubrovnik, ha iniziato il suo viaggio musicale all’età di quattro anni con sua madre e un fratello maggiore che era un musicista molto dotato.

Ivana Marija Vidović ha ricevuto numerosi prestigiosi premi e riconoscimenti per gli straordinari successi musicali e poetici (Premio Prešern 1998, I Veli della Luna, ecc.), Premio della Regione di Dubrovnik per risultati eccezionali in 2011. È professoressa di pianoforte presso il Conservatorio d’arte Luka Sorkocevic a Dubrovnik da settembre 2012.

Clarinettista, sassofonista, compositore, didatta, autore di testi poetici e teatrali, produttore artistico, Giovanni Mattaliano nato a Palermo nel 1969, ha studiato presso il Conservatorio “V. Bellini “di Palermo e l’Accademia Internazionale “L. Perosi” di Pescara, nel contempo approfondisce gli studi di jazz, di composizione, di poesia e regia teatrale.

Ha realizzato con proprie musiche, propri testi e regia gli spettacoli “Quell’unico fiato”, “Fiati di corde”, “Colori d’anima mediterranea — Liberation Art”, “Soteira”, “I Fiati del mare” e ideato le rassegne artistiche “I suoni dell’isola” (2015), “Oceano mediterraneo” (2002), “Fuori dalla classica” (2003) e “Acque Sonore”(2014).

Ha ricoperto il ruolo di direttore artistico dell’Orchestra Musica Contemporanea di Palermo dal 1995 al 2003.  Ha eseguito più di 2000 concerti in tutti i teatri e rassegne concertistiche italiane.  Ha realizzato numerosi cd e vanta prestigiose collaborazioni solistiche tra le quali con Sting, Natalie Cole, Clark Terry, Claudio Baglioni, Tosca (festival di Sanremo 2007), Beppe Servillo, Rossana Casale, Aida Sattaflores, ed altri.  Di recente è uscito il suo nuovo libro di liriche sonore dal titolo “ReMaRe”, una raccolta di 24 poesie dedicate al suono, con all’interno le fotografie di Giuliana Torre e i disegni di Maria Paola Marsala.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.