A Messina la riunione del Comitato Promotore del Distretto Unico del Cibo :ilSicilia.it
Messina

a palazzo dei leoni

A Messina la riunione del Comitato Promotore del Distretto Unico del Cibo

14 Giugno 2019

Alla presenza del Sindaco Città metropolitana Cateno De Luca, dell’Assessore alle Politiche Agroalimentari Alessandra Calafiore e dell’Assessore ai Finanziamenti europei Carlotta Previti, il 14 giugno a Palazzo dei Leoni, si è riunito il Comitato Promotore del Distretto Unico del Cibo insieme al Gal Taormina Peloritani, Gal Kalact, Gal Tirrenico mare Monti e Borghi, Gal Helimos, Gal Valle del Belice, Agenzia del Mediterraneo, Università degli Studi di Messina, Slow Food, Messina Tourism Bureau, Iemest, Apom e Associazioni di produttori del territorio.

Il Distretto del Cibo nasce ai sensi del Bando regionale Assessorato Agricoltura del 29 aprile 2019 e si pone l’obiettivo di avviare, con i sistemi produttivi locali, la certificazione di filiera del marchio collettivo Qualità Sicura regionale, istituito con D.D.G. del 29 marzo 2019 quale asse portante e valore aggiunto del proponendo Distretto Unico di Sicilia, al fine di elevare la tracciabilità delle nostre produzioni agro-alimentari per un miglioramento del livello organizzativo, commerciale e di marketing internazionale delle aziende all’interno del Distretto.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.