A Messina la riunione del Comitato Promotore del Distretto Unico del Cibo :ilSicilia.it
Messina

a palazzo dei leoni

A Messina la riunione del Comitato Promotore del Distretto Unico del Cibo

di
14 Giugno 2019

Alla presenza del Sindaco Città metropolitana Cateno De Luca, dell’Assessore alle Politiche Agroalimentari Alessandra Calafiore e dell’Assessore ai Finanziamenti europei Carlotta Previti, il 14 giugno a Palazzo dei Leoni, si è riunito il Comitato Promotore del Distretto Unico del Cibo insieme al Gal Taormina Peloritani, Gal Kalact, Gal Tirrenico mare Monti e Borghi, Gal Helimos, Gal Valle del Belice, Agenzia del Mediterraneo, Università degli Studi di Messina, Slow Food, Messina Tourism Bureau, Iemest, Apom e Associazioni di produttori del territorio.

Il Distretto del Cibo nasce ai sensi del Bando regionale Assessorato Agricoltura del 29 aprile 2019 e si pone l’obiettivo di avviare, con i sistemi produttivi locali, la certificazione di filiera del marchio collettivo Qualità Sicura regionale, istituito con D.D.G. del 29 marzo 2019 quale asse portante e valore aggiunto del proponendo Distretto Unico di Sicilia, al fine di elevare la tracciabilità delle nostre produzioni agro-alimentari per un miglioramento del livello organizzativo, commerciale e di marketing internazionale delle aziende all’interno del Distretto.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro