14 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 13.32
Messina

L'1 e il 2 giugno

A Montalbano Elicona torna l’evento “Viaggio nel Medioevo” | FOTO

25 Maggio 2019
'
'
'
'
'
'
'
'

SCORRI LE FOTO IN ALTO

Al Borgo di Montalbano Elicona (ME) ormai si punta ad un ulteriore crescita in ambito culturale e turistico. Le proposte rivolte al visitatore vanno oltre l’aspetto puramente territoriale, storico ed artistico e vengono ormai presentate al mondo globale in termini promozionali moderni e combinate ad un “entertainment” di alto livello.

Le prime giornate dell’evento “Viaggio nel Medioevo” sono state esempio tangibile di successo non solo in termini di presenze ma soprattutto di attenzione del visitatore che in tal senso ha compreso ed acquisito (e presumibilmente riportato) appieno un’offerta coinvolgente, rivelandosi interessato e qualificato. Soluzione vincente non si cambia e per tali motivi, dev’essere necessariamente riproposta e possibilmente divenire una costante con delle peculiarità modulari e diversificate. In tal senso, sabato 1 e domenica 2 giugno, sulla scia dell’incredibile risultato di un mese fa, sarà la volta del “Ritorno” del suggestivo Viaggio dal Medioevo, una replica prevista si con la stessa formula, (dallo strepitoso spettacolo della compagnia Batarnù, alla visita guidata al Castello ed al centro Medioexpò), ma con tante nuove sorprese in termini di animazione ed accoglienza.

Nel dettaglio i Batarnù collaborano da diverso tempo con il Comune di Montalbano e sono una compagnia di teatranti, giullari e fuochisti, indirizzata prevalentemente al teatro di strada, appassionata alla musica medievale, all’animazione giullaresca ed ai progetti di rievocazione storica. Impegnata nella produzione di spettacoli d’impatto con l’utilizzo di maquine sceniche, strutture mobili, giganti in cartapesta, trampolerie acrobatiche ed effetti di fuoco spettacolare, propone spettacoli dove i miti e le leggende rivivono tra epica, teatro classico, tradizioni popolari e musica dal vivo. La visita guidata invece sarà condotta da tre esperti storici e verterà sulla gloriosa storia del Castello svevo aragonese da poco restaurato, sulle vicende del Re Federico II di Sveva e dei sovrani che si susseguirono. Toccherà inoltre il centro Medioexpò sito nel cuore del Borgo, ricco di testimonianze medievali come costumi, addobbi e strumenti di lavoro.

L’evento, repetita iuvant, è previsto per due date: 1 e 2 giugno; orari giornalieri: 11 – 12 – 16 – 17.

E’ consigliata la prenotazione chiamando lo 0941 678019, inviando un messaggio whatsapp al 347 9711320 oppure visitando la pagina ufficiale Montalbano Elicona – Borgo dei Borghi nella quale è stato realizzato un innovativo sistema di booking on line.

Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.