A Montalbano Elicona torna l’evento “Viaggio nel Medioevo” | FOTO :ilSicilia.it
Messina

L'1 e il 2 giugno

A Montalbano Elicona torna l’evento “Viaggio nel Medioevo” | FOTO

di
25 Maggio 2019

SCORRI LE FOTO IN ALTO

Al Borgo di Montalbano Elicona (ME) ormai si punta ad un ulteriore crescita in ambito culturale e turistico. Le proposte rivolte al visitatore vanno oltre l’aspetto puramente territoriale, storico ed artistico e vengono ormai presentate al mondo globale in termini promozionali moderni e combinate ad un “entertainment” di alto livello.

Le prime giornate dell’evento “Viaggio nel Medioevo” sono state esempio tangibile di successo non solo in termini di presenze ma soprattutto di attenzione del visitatore che in tal senso ha compreso ed acquisito (e presumibilmente riportato) appieno un’offerta coinvolgente, rivelandosi interessato e qualificato. Soluzione vincente non si cambia e per tali motivi, dev’essere necessariamente riproposta e possibilmente divenire una costante con delle peculiarità modulari e diversificate. In tal senso, sabato 1 e domenica 2 giugno, sulla scia dell’incredibile risultato di un mese fa, sarà la volta del “Ritorno” del suggestivo Viaggio dal Medioevo, una replica prevista si con la stessa formula, (dallo strepitoso spettacolo della compagnia Batarnù, alla visita guidata al Castello ed al centro Medioexpò), ma con tante nuove sorprese in termini di animazione ed accoglienza.

Nel dettaglio i Batarnù collaborano da diverso tempo con il Comune di Montalbano e sono una compagnia di teatranti, giullari e fuochisti, indirizzata prevalentemente al teatro di strada, appassionata alla musica medievale, all’animazione giullaresca ed ai progetti di rievocazione storica. Impegnata nella produzione di spettacoli d’impatto con l’utilizzo di maquine sceniche, strutture mobili, giganti in cartapesta, trampolerie acrobatiche ed effetti di fuoco spettacolare, propone spettacoli dove i miti e le leggende rivivono tra epica, teatro classico, tradizioni popolari e musica dal vivo. La visita guidata invece sarà condotta da tre esperti storici e verterà sulla gloriosa storia del Castello svevo aragonese da poco restaurato, sulle vicende del Re Federico II di Sveva e dei sovrani che si susseguirono. Toccherà inoltre il centro Medioexpò sito nel cuore del Borgo, ricco di testimonianze medievali come costumi, addobbi e strumenti di lavoro.

L’evento, repetita iuvant, è previsto per due date: 1 e 2 giugno; orari giornalieri: 11 – 12 – 16 – 17.

E’ consigliata la prenotazione chiamando lo 0941 678019, inviando un messaggio whatsapp al 347 9711320 oppure visitando la pagina ufficiale Montalbano Elicona – Borgo dei Borghi nella quale è stato realizzato un innovativo sistema di booking on line.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Se sei donna

di Mila Spicola

Tre donne siciliane che hanno fatto la Storia

Conosciamo in tanti la storia di Franca Viola, di Alcamo, che nel 1968, appena diciottenne, sostenuta dalla sua famiglia, rifiutò un matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.