A Montalbano Elicona, “Una Notte al Castello con i Batarnù e visita all’Argimusco” | IL PROGRAMMA :ilSicilia.it
Messina

Sabato 20 luglio

A Montalbano Elicona, “Una Notte al Castello con i Batarnù e visita all’Argimusco” | IL PROGRAMMA

di
20 Luglio 2019

Montalbano Elicona (Me), già Borgo dei Borghi 2015, che amiamo definire “incantato”, non finisce mai di stupire. Infatti, oggi, sabato 20 luglio, sarà il palcoscenico di uno degli eventi che da tempo tutti si aspettavano ed è sicuramente tra i più suggestivi della stagione: “Una Notte al Castello con i Batarnù e visita all’Argimusco”.

Montalbano Elicona

Organizzato dall’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Filippo Taranto, sarà proposto come simbiosi di tutte le suggestioni che il territorio può offrire: il fascino del Castello Svevo Aragonese in notturna, lo strepitoso spettacolo della Compagnia Batarnù, arricchito con tantissime novità, e l’imperdibile visita guidata pomeridiana al sito megalitico dell’Argimusco che farà da introduzione all’evento. Una Notte al Castello con i Batarnù rientra nel format di grande successo “Viaggio del Medioevo” e ne diventa un’incantevole estensione, proposta tra le luci ed ombre del Borgo e della straordinaria Fortificazione Federiciana.

Argimusco

La Compagnia Batarnù, che collabora da diverso tempo con il Comune di Montalbano, è una eclettica e straordinaria compagine di teatranti, giullari e fuochisti, indirizzata prevalentemente al teatro di strada, appassionata di musica medievale e specializzata nei progetti di rievocazione storica. Gli attori utilizzano grandi macchine sceniche, strutture mobili, giganti in cartapesta, trampolerie acrobatiche e spettacolari effetti di fuoco. I miti e le leggende del medioevo rivivranno tra epica, teatro classico, tradizioni popolari e musica dal vivo. La visita guidata pomeridiana all’Argimusco prevede un tour completo al sito megalitico considerato unico al mondo e oggetto, in questi ultimi mesi, di grande interesse da parte dei media nazionali e dei più importanti studiosi del mondo in relazione alla potenziale candidatura a Patrimonio dell’Umanità. Di seguito il programma dell’evento.

PROGRAMMA

Sabato 20 luglio

Alle 16,30 e 17,30

Visite guidate all’Argimusco

Alle 21 e 22,30

Spettacolo “Una Notte al Castello con i Batarnù”, Castello Svevo Aragonese centro Storico di Montalbano Elicona.

Ulteriori info contattando i numeri 0941 678019 – 347 9711320 oppure visitando la pagina ufficiale: “Montalbano Elicona – Borgo dei Borghi”.

Un sabato d’incantamento di cui è impossibile non sentire il richiamo.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Il Gatto Obeso e le ZTL

Il gatto obeso e sazio non avrà mai stimoli a sforzarsi per andare a cercare i topi. Quindi non ho aspettative da “nuovi soldati”, sono siciliano e vivo a Palermo e dietro a nuovi volti mi farò la domanda più importante: “a cu appartieni?”
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

La ddraunàra: i racconti di Silvana Grasso

È disponibile dal 16 luglio La ddraunàra, la raccolta di racconti di Silvana Grasso, a cura di Gandolfo Cascio ed edita da Marsilio che ripubblica così due opere, Nebbie di ddraunàra (Le Tartarughe 1993) e Pazza è la luna (Einaudi 2007).

I giannizzeri

A partire soprattutto dal 1850, il controllo del territorio in Sicilia diviene sempre più arduo per la gendarmeria borbonica. Gruppi armati dediti al malaffare, bande e banditi, nonostante l’inasprimento delle pene – il ricorso all’esecuzione diretta era prassi ordinaria - percorrevano senza molti contrasti le campagne siciliane e rendevano difficile garantire la sicurezza.
. Rosso & Nero .
di Elio Sanfilippo

Palermo fa acqua da tutte le parti, Orlando cambi tutto o si dimetta

I cittadini sono sommersi dall'immondizia, intere zone trasformate in discariche, lavori stradali che non finiscono mai, servizi pubblici che non funzionano, fino allo scandalo dei cimiteri dove non si capisce perché non si sono avviate le procedure per la costruzione del nuovo cimitero previsto dal piano regolatore.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.