A Palermo in arrivo l'Happy Circus Donna Orfei :ilSicilia.it
Palermo

fino al 2 febbraio 2020

A Palermo in arrivo l’Happy Circus Donna Orfei

di
3 Dicembre 2019

Sarà a Palermo da venerdì 13 dicembre sino al 2 febbraio 2020 il circo Happy Circus Donna Orfei con due show al giorno.

Il circo sarà allestito in viale dell’Olimpo, dove si svolgeranno due spettacoli, alle ore 17,30 e 21 (venerdì 13 prezzo unico 6 euro a persona).

Le famiglie Medini e Martini con la direzione di Fulvio Medini delizieranno il pubblico palermitano con uno spettacolo coinvolgente, divertente e ricco di suspense.

circo

Dalle classiche esibizioni, quali il trapezio, il funambolo al cavo d’acciaio a quelle più moderne, come la ruota della morte e l’unico laser fight in Italia, integrato da una coreografia con costumi a led dagli effetti molto originali e mozzafiato; insomma una novità per il circo italiano firmato Happy Circus Donna Orfei.

Tanti gli artisti che scenderanno in pista per entusiasmare il pubblico palermitano.

Dagli artisti agli amici animali: verranno presentati infatti tanti numeri con protagonisti tigri bianche, leoni, animali esotici ed in più una divertente attrazione eseguita da un simpatico elefante.

La parte divertente dello spettacolo è affidata ai due clown: loro sono i fratelli Gianni e Vladi Rossi, che hanno contribuito a fare la storia del circo italiano.

I due fratelli, dopo anni, si sono riuniti per mostrare al pubblico sketch che hanno fatto scuola a gran parte dei clown che si esibiscono in ogni circo italiano.

E sarà possibile trascorrere un insolito Capodanno in pista con gli artisti del circo Happy Circus Donna Orfei.

Orari e i giorni degli spettacoli: tutti i giorni ore 17:30 e 21, domenica ore 16:30 e 19:30, martedì riposo settimanale (adulti: 9 euro, bambini: 7 euro; 25 dicembre, 1° e 6 gennaio ore 18 e 21).

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Come andato questo giro?

Lo sanno tutti che qui tutto cambia affinché tutto rimanga come prima e per questo per avere una chance dopo aver perso, meglio non farsi nemico l’avversario
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin