A Palermo in arrivo l'Happy Circus Donna Orfei :ilSicilia.it
Palermo

fino al 2 febbraio 2020

A Palermo in arrivo l’Happy Circus Donna Orfei

3 Dicembre 2019

Sarà a Palermo da venerdì 13 dicembre sino al 2 febbraio 2020 il circo Happy Circus Donna Orfei con due show al giorno.

Il circo sarà allestito in viale dell’Olimpo, dove si svolgeranno due spettacoli, alle ore 17,30 e 21 (venerdì 13 prezzo unico 6 euro a persona).

Le famiglie Medini e Martini con la direzione di Fulvio Medini delizieranno il pubblico palermitano con uno spettacolo coinvolgente, divertente e ricco di suspense.

circo

Dalle classiche esibizioni, quali il trapezio, il funambolo al cavo d’acciaio a quelle più moderne, come la ruota della morte e l’unico laser fight in Italia, integrato da una coreografia con costumi a led dagli effetti molto originali e mozzafiato; insomma una novità per il circo italiano firmato Happy Circus Donna Orfei.

Tanti gli artisti che scenderanno in pista per entusiasmare il pubblico palermitano.

Dagli artisti agli amici animali: verranno presentati infatti tanti numeri con protagonisti tigri bianche, leoni, animali esotici ed in più una divertente attrazione eseguita da un simpatico elefante.

La parte divertente dello spettacolo è affidata ai due clown: loro sono i fratelli Gianni e Vladi Rossi, che hanno contribuito a fare la storia del circo italiano.

I due fratelli, dopo anni, si sono riuniti per mostrare al pubblico sketch che hanno fatto scuola a gran parte dei clown che si esibiscono in ogni circo italiano.

E sarà possibile trascorrere un insolito Capodanno in pista con gli artisti del circo Happy Circus Donna Orfei.

Orari e i giorni degli spettacoli: tutti i giorni ore 17:30 e 21, domenica ore 16:30 e 19:30, martedì riposo settimanale (adulti: 9 euro, bambini: 7 euro; 25 dicembre, 1° e 6 gennaio ore 18 e 21).

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.