7 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 11.16
Palermo

Appuntamento sabato 20 ottobre

A Palermo l’inaugurazione della mostra collettiva “Epiphany” a cura di Rosa Cascone

17 Ottobre 2018

Sabato 20 ottobre a Palermo, Capitale Italiana della Cultura 2018, nella chiesa di Sant’Andrea degli Aromatari, in piazza Sant’Andrea 4, alle ore 18:30 inaugura la mostra Epiphany, a cura di Rosa Cascone e in collaborazione con lo studio legale Negri-Clementi.

In questa sede, riaperta per la prima volta per la collettiva, sono esposte le opere site specific di varie misure e supporti che dialogano armonicamente tra loro.

Ogni artista si cimenta con la sua materia di studio e di ricerca: Giulia Roncucci porta un progetto video sul tema del sacrificio, Chiara Tubia per il tema dei misteri realizza un’opera di tessitura riprendendo l’arte del pizzo e si esibisce in una performance il giorno dell’inaugurazione; Lara Verena Bellenghi affronta il tema della promessa con la delicatezza delle polveri, Jokhio Mahbub con il tema della testimonianza porta un’istallazione fotografica, Ignazio Mortellaro si confronta con il tema del trapasso relazionandosi con il mondo vegetale, Daniela Pellegrini sperimenta diverse tecniche con il tema del prescelto e Barbara Uccelli rielabora con un trittico il tema della consunzione della materia. A loro, si affianca Edoardo Dionea Cicconi con un’opera che parte da una ricerca dalla geometria all’eternità. Infine, è presente in mostra uno speciale lavoro di Desideria Burgio portato avanti durante la residenza alla Fondazione Piccolo di Calanovella.

Per tutto il periodo di apertura della mostra ci saranno eventi con cadenza settimanale in cui i temi sviluppati verranno approfonditi da azioni performative degli artisti. Il programma completo sarà pubblicato sul sito.

Tag:
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.