A Palermo Moschella&Mulè presentano "Sciroccati, la stanza del cabaret" :ilSicilia.it
Palermo

mercoledì 29 gennaio

A Palermo Moschella&Mulè presentano “Sciroccati, la stanza del cabaret”

di
24 Gennaio 2020

Mercoledì 29 gennaio, alle ore 21:00, presso il teatro “Al Convento” di via Castellana a Palermo, si terrà lo spettacolo “Sciroccati, la stanza del cabaret“, scritto e diretto da Giuseppe Moschella, mentre Elisabetta Loria sarà l’assistente alla regia.

In una stanza dello Scirocco si alternano una serie di personaggi comici e divertenti, che ci raccontano storie tutte legate al nome del luogo d’ambientazione. Al centro della scena ci saranno il duo Moschella&Mulè.

All’interno dello spettacolo ci sarà un omaggio al grande Massimo Troisi, con una rivisitazione dell’annunciazione.

BIOGRAFIA

Giuseppe Moschella ed Emanuela Mulè sono due versatili attori siciliani da anni impegnati in progetti di teatro (Teatro Zelig di Milano, Teatro del Sale di Firenze, Teatro dei Satiri di Roma, Taorminaarte ecc…) e cinema (premiati al Chicago International Film Festival, Premio Rocco Chinnici…) che hanno riscosso largo consenso di critica e di pubblico.

Tra i riconoscimenti l’importante Efebo d’oro insieme a Marco Bellocchio e Daniele Ciprì, il Premio Pergamene Pirandello,Premio Rocco Chinnici, Premio Solunto-Filangeri, Targa MareFestival Premio Troisi, Premio Costa Normanna.

LA LOCANDINA

© Riproduzione Riservata
Tag:
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

La parola ‘dieta’

Dieta è un termine di origine greca che vuol dire appunto “stile di vita” intesa come abitudini alimentari corrette supportate da un’adeguata attività fisica
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.