A Palermo si manifesta a favore del popolo armeno, per la Pace nell’Artsakh :ilSicilia.it
Palermo

Venerdì 30 ottobre

A Palermo si manifesta a favore del popolo armeno, per la Pace nell’Artsakh

di
29 Ottobre 2020

Oggi il consiglio comunale ha approvato Ordine del Giorno per la Pace in quelle zone. Venerdì 30 ottobre alle 17.30, di fronte al teatro Politeama di Palermo, si terrà una manifestazione a favore del Popolo Armeno, in questo momento bersagliato dagli azeri nella Repubblica di Artsakh Dal 27 settembre l’Azerbaigian ha sferrato con il supporto logistico e militare della Turchia e di jihadisti mercenari arruolati da Ankara un attacco armato senza precedenti alla repubblica dell’Artsakh, Nagorno Karabakh, e all’Armenia, scatenando contemporaneamente una spregiudicata campagna di disinformazione in tutto il mondo.

Durissimi combattimenti sono in corso lungo l’intera linea di contatto e si registrano pesanti bombardamenti indiscriminati sugli insediamenti civili da parte azera, incluso il capoluogo Stepanakert, anche con l’utilizzo di bombe a grappolo. E ciò in flagrante violazione del diritto internazionale ed in tempo di pandemia mondiale. Un crimine di guerra con conseguenze di una catastrofe umanitaria. Il popolo armeno, oltre alla minaccia militare, vede ancora una volta a repentaglio la propria esistenza.

Alessandro Anello e Igor Gelarda

L’iniziativa è organizzata dalla comunità armena di Sicilia con la sua portavoce Inga Scibilia in collaborazione con Unione degli Armeni d’Italia e la Direzione dell’Unione Talenti Armeni d’Italia. persecuzione delle minoranze cristiane in quelle zone e la fine delle ostilità.

Alla manifestazione, che si terrà informa statica nel pieno rispetto dell’ultimo Dpcm, hanno aderito anche la Lega e Fratelli d’Italia. Nel frattempo oggi pomeriggio il consiglio comunale di Palermo ha approvato all’unanimità di tutti i gruppi politici un ordine del Giorno, che vede Igor Gelarda primo firmatario, dove si chiede il riconoscimento Ufficiale della , lo stop alla persecuzione delle minoranze cristiane in quelle zone e la fine delle ostilità.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.