A Palma di Montechiaro torna il Premio Gattopardo D’Oro: la nuova edizione tra cinema e televisione :ilSicilia.it
Agrigento

gli ospiti

A Palma di Montechiaro torna il Premio Gattopardo D’Oro: la nuova edizione tra cinema e televisione

di
20 Maggio 2022

Il Premio Gattopardo D’Oro torna a Palma di Montechiaro, martedì 24 maggio, alle 21, per una nuova edizione all’insegna del cinema e della televisione, ospiti Nino Frassica, Cesare Bocci, Francesco Benigno e Miriam Rizzo.

A Palma di Montechiaro, città del Gattopardo, L’Istituzione Giuseppe Tomasi di Lampedusa, grazie all’ impegno della presidente Letizia Pace , col sostegno del CDA e del sindaco Stefano Castellino, intende promuovere una serie di attività culturali per una crescita comunitaria che poggia le fondamenta del proprio sviluppo sul patrimonio artistico – culturale. Tra le diverse iniziative promosse dall’ ‘ Istituzione il premio “ Gattopardo d’ Oro” è parte qualificante delle attività dell’ Istituzione stessa e nasce per ricordare la figura dello scrittore Giuseppe Tomasi di Lampedusa autore de “ Il Gattopardo”.

Il premio sarà consegnato ad attori e registi di rilievo della cinematografia italiana. Le ricadute attese sul territorio, spero, non si limiteranno alla durata dell’ evento, ma nel lungo periodo si pretende che si inneschi quel meccanismo capace di generare sviluppo: quale migliore volano, se non quello culturale, per un territorio intriso di storia e testimonianze artistiche? Solo agendo sulla coscienza morale e civile dei cittadini, aumentando il senso di appartenenza al territorio e al suo patrimonio artistico si può sperare in una rinascita

Alla serata finale, presentata da Angelo Palermo e con le musiche del Trio Trix, parteciperanno Nino Frassica, Cesare Bocci, Francesco Benigno e Miriam Rizzo.
Così il direttore artistico Marco Gallo: “Il Comune aveva l’ambizione di riportare in alto il premio Gattopardo D’oro e sono onorato di curare questo evento cercando di dare prestigio e visibilità ad una città che vuole promuoversi sempre di più. Sono artisti di fama nazionale e molto apprezzati dal pubblico, speriamo che possa essere solo l’inizio di un nuovo percorso per questo premio. Gli ospiti sono tutti personaggi poliedrici che da anni si sono imposti come attori e non solo, divenendo anche simbolo di sicilianità in film e fiction di successo”.

Frassica e Benigno sono due siciliani doc, mentre Cesare Bocci, marchigiano di nascita, ha recentemente dichiarato di sentirsi figlio adottivo di questa terra: “La Sicilia mi ha visto crescere come artista e come uomo – ha detto il noto attore – l’Isola è diventata la mia seconda casa. Credo di aver trascorso più tempo in Sicilia che nel mio paese d’origine”.
Miriam Rizzo, invece, è una regista raffinata e attenta. Ha scritto e diretto i nuovi videoclip di Nino D’Angelo, “Il compleanno”, e di Sergio Cammariere, “La rotta degli alisei”. La fotografia di entrambi i videoclip porta la firma di Daniele Ciprì.

© Riproduzione Riservata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.