A Termini Imerese "Vinorum" fra nettare degli Dei e gastronomia [Il programma] :ilSicilia.it
Palermo

Il 14 e 15 giugno

A Termini Imerese “Vinorum” fra nettare degli Dei e gastronomia [Il programma]

di
11 Giugno 2019

Il nostro viaggio, tra le bellezze siciliane che hanno in sé il germe di un racconto declinato al futuro, fa tappa a Termini Imerese, l’antica Thermae Himerae, così chiamata per l’esistenza di sorgenti di acque calde ancora oggi utilizzate. Un suggestivo angolo del Mediterraneo, palcoscenico di antiche battaglie, pittoresche tradizioni e antiche credenze che, sorgendo ai piedi di un monte, scivola fino al mare dai caldi calori.

vinorum 2019

Ed è in questo scenario d’incanto che opera l’Associazione culturale Iauru e Duci che, avendo per motto: “Sono gli individui , il loro impegno e la loro inventiva, che fanno la differenza nel rendere più o meno bella una comunità“, ha fatto sua la missione di promuovere il territorio con tanti eventi, tra cui cui “Vinorum“, che si svolge il 14 e il 15 giugno proprio a Termini Imerese. Questa Festa del vino e della gastronomia sicula, questa due giorni fatta di degustazioni guidate e wine tasting, musica live, animazione per bambini, Vinacria (concorso nazionale di vignette satiriche), ha come teatro Villa Palmieri.

Vinorum è un viaggio alla riscoperta dei sapori tipici della nostra terra, con i migliori vini siciliani e i cibi che ci rappresentano, facendoci grandi in Italia e nel mondo. Bontà coniugata a 360° per sentirci fieramente siciliani, figli di una terra ricca di bellezza, potenzialità e prodotti d’eccellenza. Lasciatevi prendere per mano dalla cultura del vino e dall’arte culinaria, lasciate che i vostri sensi facciano questo percorso tra i colori, i gusti e le meraviglie della nostra Sicilia.

PROGRAMMA

Venerdì 14 giugno

  • Degustazioni di vini regionali a cura delle cantine partecipanti
  • Degustazioni salumi e prodotti caseari
  • Gastronomia locale
  • Animazione per bambini a cura di “Jobel”
  • Assegnazione premio Vinorum 2019
  • Cocktails winw sunset show a cura di Elio Casley bartender (su prenotazione)
  • Esposizione vignette concorso nazionale Vinacria
  • Live music con le Note Sparse

Sabato 15 giugno

  • Degustazioni di vini regionali a cura delle cantine partecipanti
  • Degustazioni salumi e prodotti caseari
  • Gastronomia locale
  • Animazione per bambini a cura di “Jobel”
  • Wine tasting “Un tramonto diVino” a cura di Giuseppe Di Marco dell’ONAV (su prenotazione)
  • Animazione per bambini a cura di “Jobel”
  • Live Music con Jassau

Chiudiamo con Luigi Veronelli, enologo, cuoco e gastronomo, che definì così il nettare degli dèi: “Il vino è il canto della terra verso il cielo“.

[Foto copertina di Bartolo Bova Conti]

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Immagina…

Immagina la “normalità” quale unico “manifesto per il futuro”. Il fallimento di una certa politica sta nel fatto di volerti vendere per straordinario tutto ciò che universalmente sarebbe stato normale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
La GiombOpinione
di Il Giomba

Andrà tutto bene(?)

È un anno intero, e anche qualcosa di più, che mi sento ripetere questa frase. Ma come faccio a pensare che andrà tutto bene?
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin