Abbattuta la casa in cui passò la gioventù lo scrittore Camilleri | IL VIDEO :ilSicilia.it
Agrigento

le ruspe ieri in azione

Abbattuta la casa in cui passò la gioventù lo scrittore Camilleri | IL VIDEO

6 Dicembre 2018

Guarda il video in alto

Casa Fragapane, dove ha passato la gioventù lo scrittore Andrea Camilleri, non esiste più. E’ stata demolita. Si tratta della casa dei nonni di Camilleri, ma nonostante la sua storia e il valore simbolico dell’immobile, è stata rasa al suolo. L’edificio da tempo era diventato sede dell’omonima fondazione, ma il mese scorso, dopo l’ondata del maltempo che ha colpito duramente l’Agrigentino, era diventata pericolante, anche perchè una parte dell’immobile era collassata.

Contro la decisione di abbattere la casa si schiera MareAmico: “Da diverse parti – sottolinea l’associazione – si erano poste in essere iniziative per salvarla e mantenere la memoria storica”. Le ruspe, comunque, sono entrate in azione e hanno demolito l’abitazione.

Mareamico – sottolinea ancora l’associazione – ha messo a disposizione dell’amministrazione comunale di Porto Empedocle, proprietaria dell’immobile, un tecnico affermato per realizzare, gratuitamente, un progetto di ristrutturazione e recupero. Ma è stato tutto inutile: il 5 dicembre 2018 la casa è stata abbattuta”. 

Tag:
Cultura
di Renzo Botindari

Musica e Qualità di Vita

Oggi questa città ha più teatri “aperti”, ma nessuno di questi è dotato di una agibilità definitiva per il pubblico spettacolo, nell’attesa di lavori che comportano serie risorse dedicate e destinate alla loro messa in sicurezza. La musica, gli spettacoli meritano e necessitano di spazi propri sia per apprezzarne in pieno la qualità, sia per garantire quella trascurata dalle nostre parti “qualità di vita”, diritto di tutti.