Abusi su minore: condannati bidello e direttrice scuola :ilSicilia.it
Trapani

Indagine squadra mobile a Marsala

Abusi su minore: condannati bidello e direttrice scuola

di
20 Gennaio 2021

Condannati a 8 anni e 9 mesi e a 7 anni e 9 mesi per violenza sessuale su minore, un bidello e la direttrice di una scuola di Marsala sono stati arrestati e portati in carcere dalla polizia di Stato di Trapani e Marsala.

I due, 57 anni lui 59 lei, sono stati fermati venerdì scorso in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Marsala.
I fatti, risalgono al periodo tra il 2004 ed il 2008,e secondo l’accusa i due imputati avevano abusato una ragazzina in condizioni di disagio.

In particolare, la minore tra gli otto e gli undici anni, era stata, dice la Questura “sistematicamente, sottoposta ad abusi all’interno della scuola, anche dietro elargizione di piccole somme di denaro finalizzate a comprarne il silenzio”.

Le indagini, avviate grazie alle confidenze raccolte dal convivente della madre della giovane, divenuta frattanto adolescente, erano state condotte dalla Squadra Mobile di Trapani ed avevano permesso di raccogliere elementi di colpevolezza.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin