19 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.56
Agrigento

l'avviso di garanzia consegnato in comune

Abusivismo edilizio, indagato il sindaco di Agrigento Lillo Firetto

20 Dicembre 2018

Il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto è indagato per abusivismo edilizio. Secondo la Procura, infatti, sarebbero state realizzate delle variazioni edilizie senza titoli e permessi nel  castello ducale Colonna di Joppolo Giancaxio (Ag).

castello-ducale-colonnaL’edificio monumentale è gestito dalla Società che è composta dai cinque fratelli Firetto tra cui anche il primo cittadino della città dei Templi.

Il castello è stato sequestrato stamani, 20 dicembre, dai carabinieri di Joppolo Giancaxio e da quelli della sezione di Pg di Agrigento.

Indagati, in concorso con ignoti, Calogero e Mirko Firetto. Il sindaco ha ricevuto l’avviso di garanzia in Comune. A firmare il provvedimento è stato il gip Francesco Provenzano su richiesta del procuratore aggiunto Salvatore Vella e del sostituto Antonella Pandolfi.

 

 

 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

I lupi si travestono da nonne innocue

Il termine pedofilia (dal greco pais, fanciullo, e philìa, amore) dovrebbe significare una predisposizione naturale dell'adulto verso il fanciullo. Attenzioni che, in apparenza, sembrano dettate da amore e dedizione, possono, in realtà, mascherare un'inquietante e distruttiva perversione.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.