Abusivismo edilizio: la Procura di Catania dispone la demolizione di costruzioni non a norma :ilSicilia.it
Catania

IL FATTO

Abusivismo edilizio: la Procura di Catania dispone la demolizione di costruzioni non a norma

di
2 Dicembre 2021

Continuano le demolizioni di costruzioni abusive disposte della Procura di Catania a seguito di sentenze passate in giudicato. Ieri mattina le ruspe sono entrate in azione a Maniace, in contrada Petrosino, una zona soggetta a vincolo sismico.

Verrà interamente demolito un manufatto di due elevazioni fuori terra di circa 150 mq. a piano. Lo rende noto un comunicato della Procura etnea. L’opera era stata realizzata in conglomerato e cemento armato senza progetto progetto, né direzione di un tecnico abilitato e senza la denuncia d’inizio dei lavori all’Ufficio del Genio Civile. Sul posto a garantire l’ordine pubblico sono presenti carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di finanza, Polizia provinciale, Polizia locale e Guardia Forestale. Incaricata della demolizione è una ditta confiscata alla mafia.

Si stima che l’attività proseguirà per i prossimi quattro giorni. A garantire la messa in sicurezza delle operazioni di demolizioni sono intervenuti anche tecnici dell’Enel.

La Procura della Repubblica di Catania, avvalendosi anche del prezioso contributo dei carabinieri Forestali appartenenti alla Sezione di Polizia Giudiziaria – sottolinea la nota – prosegue l’attività volta al ripristino del territorio, specie in aree protette, attraverso la demolizione coatta dei fabbricati abusivamente realizzati, a cui si giunge comunque nel caso di mancata ottemperanza dell’ordine di abbattimento”. “Rimane pertanto alta – conclude la nota – la guardia della Procura Eenea e delle forze dell’ordine sia nella prevenzione contro gli abusi, ma anche, quando ormai l’illecito è stato realizzato, in fase repressiva, attraverso la demolizione coatta degli edifici abusivamente realizzati“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro