Accesi i motori della 101ª Targa Florio, tra Ferrari e migliaia di curiosi [Video] :ilSicilia.it
Palermo

È la corsa più antica del mondo

Accesi i motori della 101ª Targa Florio, tra Ferrari e migliaia di curiosi [Video]

di
20 Aprile 2017

In diretta dalla partenza dell’edizione 2017 della Targa Florio, la gara automobilistica più antica del mondo che ha registrato oltre 210 iscritti.  E’ la 101^ Targa Florio, cui prenderà parte anche Beppe Fiorello.

La gara si estenderà fin sulle coste del Mar Ionio toccando Taormina, poi l’entroterra messinese, quindi tornerà domenica 23 a Palermo, in Piazza Verdi, per la Cerimonia d’Arrivo. 

“Davanti la splendida cornice del teatro Massimo – ha commentato il sindaco Orlando e con tantissime persone  presenti prende il via la più antica e affascinante corsa automobilistica che ha contribuito alla conoscenza di Palermo e della Sicilia nel mondo. Ancora una volta la Targa Florio si preannuncia un momento di sport, mondanità, socialità e riscoperta del territorio. Ancora una volta la Targa Florio si prepara a portare per le strade della Sicilia migliaia di appassionati e a fungere da motore di interesse turistico e sviluppo economico.  Questa gara, che quest’anno si fa in quattro coinvolgendo le vetture più moderne, quelle classiche e le Ferrari, è tornata ad essere un importante momento della cultura sportiva siciliana e nazionale. Da parte della città di Palermo e della Città Metropolitana, un grande grazie agli organizzatori, ai team e ai piloti che porteranno la loro passione per le nostre strade, con l’augurio che sia una grande festa per tutti”. 

Al via oggi da Palermo la Targa Florio, la gara più antica del mondo

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

Blog

di Renzo Botindari

E se fosse colpa del “mal bianco”?

La nostra città è come una bella pianta ammalata e piena del “mal bianco”, un grosso parassita che tarpa qualunque fioritura e che non permette ai fiori di schiudersi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin