Acchianata a Santa Rosalia. Mazzotta ed i tifosi della Curva Nord 12 c'erano anche loro.(VIDEO) | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Banner Bibo
Palermo

Santa Rosalia e Palermo unica fede per un amore eterno ....

Acchianata a Santa Rosalia. Mazzotta ed i tifosi della Curva Nord 12 c’erano anche loro.(VIDEO)

di
11 Settembre 2018

Acchianata a Santa Rosalia. Sacro e profano insieme una fede comune quella per la nostra Santuzza , Santa Rosalia, e quella per il Palermo ed in questa ricorrenza vanno a trovarla tutti … giocatori del Palermo ma anche i tifosi …
E questa volta lo hanno fatto in tanti insieme i tifosi della Curva Nord 12 … che ancora insieme hanno voluto condividere questo atto di fede anzichè per la loro squadra , il Palermo, hanno voluto testimoniare l’amore che questa nostra città prova per Santa Rosalia e la riconoscenza che anche dopo tanti anni esiste verso di lei ed augurandosi ed augurandoci che possa esaudire le nostre suppliche e regalare alla nostra città ed i suoi abitanti, tutti noi, una vita serena e perchè no, anche se è un desiderio profano, un Palermo che ci regali nuovamente un sorriso e ci faccia sognare , con un allenatore che anzichè giocare per non prendere gol e per non perdere, al contrario, giochi solo ed unicamente per la vittoria.

“Altra giornata da ricordare… altra giornata ricca di emozioni in compagnia delle nostre famiglie e di tantissima altra gente, che ringraziamo per essersi aggregata a noi per onorare la Nostra Patrona.
Anche questa è Curva Nord 12”

Di seguito un bellissimo video dell’acchianata dei tifosi della Curva Nord 12 … vi consigliamo di guardarlo cliccate sul link

https://www.facebook.com/curvanord12palermo/videos/1143183762499900/

o di qualità video più bassa qua sotto

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Ortopedia Ferranti

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin