Accordo Londra-Geraci Siculo: in vendita le case del Centro storico a 1 euro :ilSicilia.it
Palermo

Il sindaco Iuppa: "Valorizziamo il nostro paese"

Accordo Londra-Geraci Siculo: in vendita le case del Centro storico a 1 euro

di
24 Febbraio 2021

Far rinascere e valorizzare uno dei centri storici più belli a affascinanti dell’intero territorio madonita. C’è la sigla sull’accordo tra il comune di Geraci Siculo e la società londinese Its for Sicily. Il progetto si chiama “Sicilia“.

L’obiettivo è quello di vendere le case ormai disabitate e rovinate del centro storico al prezzo simbolico di un euro. Un progetto che ha un duplice valore: da un lato quello di incentivare gli investimenti sugli immobili del centro storico e dare loro una nuova vita. Dall’altro, quello di attrarre investitori stranieri, in questo caso dal Regno Unito, da sempre “innamorati” dalle opportunità del mercato immobiliare della Trinacria.

Geraci Siculo, dunque, è pronto a mostrarsi agli investitori inglesi in tutto il suo splendore. Soprattutto in questa fase in cui il borgo madonita è alla ribalta delle cronache nazionali per la sua candidatura all’edizione 2020 del concorso “Il Borgo dei Borghi”, la trasmissione in onda su RaiTre e condotta da Camila Raznovich. Proclamazione del vincitore che avverrà nei prossimi mesi del 2021, slittata a causa dell’emergenza sanitaria. Una opportunità importante, non solo per il borgo madonita, ma anche per chi deciderà di investire in questo progetto: Geraci, infatti, è celebre per la sua vivibilità, a stretto contatto con la Natura e in maniera “slow”.

Luigi Iuppa - sindaco Geraci Siculo
Luigi Iuppa

La Giunta comunale, guidata dal sindaco Luigi Iuppa, ha approvato lo schema di proposta di collaborazione non onerosa con la società londinese. Ora i passi successivi: l’individuazione degli immobili da poter mettere in vendita a un euro; l’attivazione di percorsi di facilitazione dell’incontro tra la stessa e operatori economici locali finalizzati alla individuazione di altre opportunità mobiliari nel territorio; l’individuazione di un referente di progetto nominato dall’amministrazione comunale per la messa a disposizione di tutte le informazioni utili e che garantiscono un percorso veloce, un canale diretto, con i promotori delle iniziative e gli uffici preposti; la messa a disposizione della rete di professionisti e operatori economici locali da coinvolgere nel progetto (studi legali, commerciali, notarili, studi di progettazione e società di ristrutturazione e banche del territorio) che verranno individuati a seguito di apposita manifestazione di interesse che verrà pubblicata dal comune; l’individuazione di progetti di rilancio residenziale, commerciale e turistico che possono attrarre investimenti esteri e nazionali sul comune; l’individuazione di percorsi congiunti Its for Sicily-amministrazione comunale di promozione e comunicazione dell’iniziativa per accrescere l’attrattiva, con budget da definirsi anche coinvolgendo enti pubblici (regionali e nazionali) e privati; l’individuazione di tutti gli strumenti comunali, regionali, nazionali ed europei di supporto finanziario al progetto (in aggiunta a quelli privati messi a disposizione da Its for Sicily); la possibilità per Its for Sicily Ltd di comunicare a terzi il lancio dell’iniziativa.

“Il primo passo di una importante iniziativa – sottolinea il sindaco del borgo madonita Luigi Iuppa – Il progetto con la società inglese ha l’obiettivo non solo di promuovere il nostro borgo, celebre per le sue bellezze artistiche, architettoniche e naturalistiche, ma anche di rilanciare il nostro centro storico. Un passo che ritengo fondamentale per la crescita del nostro paese”.

Non è la prima volta che la società inglese sbarca in Sicilia per la collaborazione con i comuni per la vendita delle case a un euro. É già accaduto nei comuni di Mussomeli, Aragona, Polizzi Generosa, Montalbano Elicona, Sambuca di Sicilia, Novara di Sicilia, Petralia Sottana, Castiglione di Sicilia e Linguaglossa.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

Blog

di Renzo Botindari

E se fosse colpa del “mal bianco”?

La nostra città è come una bella pianta ammalata e piena del “mal bianco”, un grosso parassita che tarpa qualunque fioritura e che non permette ai fiori di schiudersi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin