"Acqua, terra e sale": a Petralia Soprana percorsi legati alla storia dei luoghi :ilSicilia.it
Palermo

escursioni sono aperte a tutti

“Acqua, terra e sale”: a Petralia Soprana percorsi legati alla storia dei luoghi

19 Febbraio 2020

Con il Patrocinio del Parco delle Madonie e in collaborazione con la rete delle strutture ricettive di Petralia Soprana, prende il via a Acqua, terra e sale: percorsi esperienziali madoniti il programma di escursioni esperienziali proposte per scoprire l’autentico patrimonio del borghi madoniti, la cultura e le attività legate alla storia dei luoghi.

Una serie di appuntamenti che coinvolgono anche piccoli luoghi al di fuori dei percorsi già più frequentati, nei contesti rurali e in quelli naturalistici e culturali.

Il comprensorio madonita rappresenta un territorio antico, ricco di risorse capaci di trasmettere e tramandare tradizioni e usanze, osservare un habitat naturalistico e immergersi in quest’ultimo, assaporare il gusto e sapori locali dei prodotti tipici.

Si passerà dai mulini ad acqua del borgo di Scillato, al tesoro del museo della miniera di Salgemma a Raffo, il ciclo della vita agricola delle borgate rurali di Verdi, l’habitat naturalistico madonita di Piano Pomo.

Le escursioni sono aperte a tutti, giornaliere e prenotabili anche separatamente e indipendentemente dal pernottamento nel borgo e, per quattro weekend, sarà possibile effettuare le esperienze in programma adatte a gruppi, adulti e bambini e prenotabili anche con pernottamento alle strutture ricettive e ai ristoranti ai numeri  38946806593394871621  e alla mail ilborgotiaccoglie@gmail.com.

 

PROGRAMMA

Domenica 23 febbraio

Borgo Verdi: Vita rurale, il ciclo del latte dell’allevamento al formaggio.
Esperienza in azienda agricola storica nel borgo di Verdi, dei dintorni di Petralia Soprana, con visita alle stalle degli animali della fattoria, ai campi circostanti e al lago, partecipazione alle attività rurali e dimostrazione della produzione del formaggio.
Inizio ore 8.30 – conclusione ore 12.00 con degustazione di formaggi di produttori locali.
Pranzo facoltativo (su prenotazione e extra itinerario, chiamando ai contatti dei ristoranti di Petralia Soprana) Prenotazione entro il 22 febbraio fino alle ore 19

Sabato 7 marzo

Borgo di Raffo: Il tesoro del Museo del sale dentro la Miniera.
Visita guidata all’area allestita dentro le gallerie adibite a museo, delle sculture di salgemma e di archeologia industriale.
Durata: Inizio ore 10.00 – conclusione ore 12.30
bambini al di sotto dei 12 anni non ammessi
– visita al Borgo di Raffo
Pranzo facoltativo (su prenotazione e extra itinerario, chiamando ai contatti dei ristoranti di Petralia Soprana)
Prenotazione entro 6 marzo fino alle ore 12

 Domenica 8 marzo

Borgo di Scillato: Itinerario dei mulini d’acqua e dei sapori di campagna
Durata: Inizio ore 10.00 – conclusione ore 16.00
Pranzo incluso nel programma della giornata con le specialità locali
Prenotazione entro il 6 marzo febbraio fino alle ore 12

Sabato 28 marzo

Piano Pomo e gli alberi monumentali Escursione naturalistica con percorso tra i boschi.
Durata: Inizio ore 9.30 – conclusione e ore 13.00 (colazione a sacco a cura dei partecipanti)
Prenotazione entro il 25 marzo fino alle ore 19 ; bambini da 6 anni in su.

Domenica 29 Marzo

Petralia Soprana: Vita rurale – Il ciclo del grano dal campo al mulino e dalla farina, al pane; degustazione di pane.
Dalla visita ai campi di grano nei dintorni Madoniti, fino alla macina dentro il Mulino e l’assaggio del pane fresco, con le farine dei grani locali.
Durata: Inizio ore 10 – conclusione ore 15.30
Pranzo con prodotti locali e specialità del borgo
Prenotazione entro il 27 marzo fino alle ore 19

Per le info su appuntamenti dove trovarsi, come arrivare e come effettuare le adesioni e i pagamenti, si rimanda ai contatti di seguito, chiamando o inviando una mail o messaggio sms/whatsapp.
Info e adesioni: 3894680659 – 3394871621 – ilborgotiaccoglie@gmail.com

Tag:
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona