Acquedotto Fiumefreddo: Amam consegna lavori da 3 milioni :ilSicilia.it
Messina

messa in sicurezza nell'ambito del Masterplan

Acquedotto Fiumefreddo: Amam consegna lavori da 3 milioni

di
24 Febbraio 2021

Consegnati a Messina da Amam i lavori relativi la messa in sicurezza dell’acquedotto Fiumefreddo. È ancora vivo il ricordo della frana verificatasi lungo il tracciato dell’acquedotto Fiumefreddo tra la fine di ottobre e la metà di novembre 2015: un evento che determinò una crisi idrica di grave entità e produsse disagi notevoli e prolungati per la cittadinanza messinese.

L’Amam continua adesso a mettere in sicurezza l’acquedotto dopo i lavori a Forza d’Agrò, già completati, con le opere previste dalla progettazione esecutiva e finanziate dal Masterplan della Città metropolitana di Messina.

il sindaco Cateno De Luca

Il progetto andato in gara con importo notevolmente ampliato grazie alla sottoscrizione della modifica del Masterplan rimodulato secondo la proposta del sindaco di Messina, Cateno De Luca, prevede un finanziamento complessivo per 3 milioni 110 mila euro, di cui 2 milioni 196 mila euro per lavori e riguarda il compimento delle azioni volte alla mitigazione delle vulnerabilità dell’infrastruttura, facendo seguito al riesame delle caratteristiche del sistema Fiumefreddo e considerando i vari segmenti che lo compongono.

Il tutto riguarda, quindi, nello specifico le seguenti attività: approvvigionamento, opere di presa e sollevamento iniziate; adduzione: condotta e manufatti di linea, gallerie di valico, protezione catodica; controllo, sistema di telemisura esistente; sostituzione giunti, durante le lavorazioni si eseguirà il ricambio di tratti di condotte che, negli anni, hanno causato continui stacchi all’erogazione idrica, come ad esempio il tratto di Piano Bagni ove continuamente si verificano perdite. La durata dei lavori è prevista in 12 mesi.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Se non mi mancate per nulla ci sarà un motivo?

Siamo partiti dal “fratelli d’Italia” cantato in coro alle ore 18.00 dai nostri balconi, per giungere oggi al vaffa al vicino di casa non appena si affaccia nel balcone accanto al vostro
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin