Ad Alimena torna la "Sagra del Fico d'India e del Masticutté" | IL PROGRAMMA | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

Domenica 22 settembre

Ad Alimena torna la “Sagra del Fico d’India e del Masticutté” | IL PROGRAMMA

di
16 Settembre 2019

Cari miei Watson, la vostra Patti Holmes, facendo tappa ad Alimena (PA) in cui, il 22 settembre, si svolge la II Edizione della “Sagra del Fico d’India e del Masticutté“, si rende conto, sempre di più, di essere affetta da monogamica sicilitudine. In che senso vi starete chiedendo? Eccovi il ragionamento cervellotico che, però, potrebbe essere condiviso.

L’attaccamento alla nostra Isola, come entità, è viscerale, ma nella realtà noi la amiamo attraverso i suoi luoghi, che profumano di tradizioni, storia, leggende, curiosità e che sono, facciamo filosofia spicciola, una sorta di emanazione di Plotiniana memoria, che ci riconducono a lei, che è l’unità. Sono i suoi paesini, le sue città, i suoi borghi, le sue tradizioni religiose, le sue sagre, che valorizzano e promuovono i territori, il suo essere terra di identità varie, infatti, a renderla unica, inimitabile e scrigno di tesori, alcuni dei quali, ancora da scoprire.

La protagonista di questo nostro racconto è Alimena, che contribuisce a questa visione, in quanto centro propulsore di tante iniziative e manifestazioni che mettono in risalto il bello e il buono che lo contraddistinguono, rivelando una comunità dinamica, intraprendente, non affetta da torcicollo sentimentale verso un passato che non è più ma, allo stesso tempo, attenta a custodirlo, a riproporlo e proiettarlo nel futuro. Alimena è situata sulle propaggini delle Madonie, in mezzo a sterminate distese di grano, e sorge in prossimità della Balza di Areddula, sullo spartiacque tra il Salso Settentrionale e l’Imera Meridionale. Le sue prime abitazioni vennero edificate per volontà di Pietro Alimena, da cui il nome, ma il centro iniziò a svilupparsi intorno al 1628 quando il suo successore Antonio Alimena, che ricevette il titolo di Marchese, ottenne da Filippo IV la “licentia populandi” con tutte “le giurisdizioni e le altre cose concesse nel privilegio e negli atti” comprendendo le zone di Portella Nuciforo, San Filippo, il fondo della Mazza e l’antica Imaccara, Garrosia e Bulfara.

Sagra Alimena

Sagra del Fico d’India e del Masticutté
Questa Sagra del Fico d’India e del Masticutté, la buonissima marmellata che si ottiene da questo frutto, avrà per palcoscenico la Villa comunale che accoglierà: associazioni, artigiani, produttori e hobbisti locali, nonché gli alunni delle scuole ispirati dal frutto mediterraneo per eccellenza, simbolo della nostra terra. A rendere l’evento ancora più interessante e attrattivo ci saranno il Laboratorio creativo coi bambini “Fai il fico”, Angelo Daddelli & i Picciotti, che allieteranno la sagra e, al tramonto, i comici mago Plip & Chris Clun direttamente da Sicilia cabaret. I tanti visitatori potranno degustare un menù completo a base di fico d’India, dall’antipasto al dolce e al liquore, tra tradizione e innovazione. Bella l’iniziativa “Plastic free” grazie all’uso del compostabile.

La locale Pro Loco da anni è impegnata nella valorizzazione della cultura e, quindi, questa può, a ragione, considerarsi, anche, una festa del sapore e del sapere. Per questa edizione tantissime sono le leccornìe, anzi luccumarie, che solleticheranno i vostri palati, gli stand che stuzzicheranno la vostra curiosità e la voglia di acquistare e, poi, arte, musica e l’accoglienza calorosa degli alimenesi che vi farà sentire parte della comunità. Siete pronti per penetrare all’interno del programma? Eccovi accontentati.

PROGRAMMA

Domenica 22 settembre

Alle 10

Apertura della manifestazione con installazione della scultura a tema Piantumaz

Alle 11

Esposizione dei manufatti realizzati dagli alunni dell’I.C. 21 Marzo di Alimena per il concorso “Fai il Fico” e inizio laboratorio creativo coi bambini

Alle 12

Musica Folk con Angelo Daddelli & i Picciotti

Dalle 12,30 alle 16

Degustazione menù completo al fico d’India

Alle 18

Spettacolo di cabaret: Mago Plip & Chris Clun

Dalle 19,30 alle 23

Degustazione menù completo al fico d’India

Esposizioni di artisti, artigiani e produttori locali

Visite guidate per le vie del borgo.

Viva Alimena, la Sicilia tutta, e le belle tradizioni da custodire e tramandare da generazione in generazione.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Se sei donna

di Mila Spicola

Una via per Franca Florio

La vita di Franca Florio, fatta di discese ardite e dure risalite è una grande storia, la fortuna, la sfortuna, la ricchezza, la povertà, la felicità, il dolore, si mischiano in quello che è un romanzo più romanzo di ogni pagina immaginata.

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.