Adesca ragazza sui social e la violenta, arrestato finto medico nel Palermitano :ilSicilia.it
Palermo

INDAGINI DELLA POLIZIA DI STATO

Adesca ragazza sui social e la violenta, arrestato finto medico nel Palermitano

27 Febbraio 2020

Avrebbe adescato una minorenne su Instagram e, spacciandosi per medico, l’avrebbe violentata.

Questo è l’accusa con la quale è stato posto ai domiciliari, su richiesta della Procura di Palermo, un uomo di 25 anni originario di Villabate. Il provvedimento è stato posto in essere dagli uomini della polizia di stato, in particolare della sezione di polizia giudiziaria di Termini Imerese.

IL FATTO

Dalle indagini è emerso che l’uomo aveva creato un profilo fake sul social media, con il quale si sarebbe finto un medico. Attraverso questo artifizio, sarebbe riuscito a convincere una minorenne ad avere un incontro con lui, e poi ne avrebbe abusato sessualmente.

La vittima è stata subito ascoltata, cosa prevista anche dalle normative vigenti del “codice rosso“. Dall’incontro, è scaturito un controllo sul PC e sullo smartphone dell’uomo, nei quali sono stati rintracciati elementi confermativi di quanto detto dalla ragazza.

Tag:

La pittrice della Via Crucis | LE FOTO

Con questo bell'articolo sulla pittrice Maria Pia De Angelis si inaugura oggi "L'Occhiotriquetro - note e postille", la nuova rubrica di Piero Longo, poeta, critico teatrale, critico e storico dell'arte, nonché presidente de "Gli Amici del Teatro Biondo" e presidente onorario di "Italia Nostra Palermo"
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Ad Alimena la Misericordia cuce le mascherine per tutti

La Misericordia di Alimena, che da anni opera nel sociale ed è fautrice di tante belle iniziative, ha iniziato a produrre le mascherine. Saranno distribuite gratuitamente a chi ne farà richiesta e sono già state stilate diverse liste per andare incontro soprattutto alle esigenze di tanti anziani.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona