Aeroporti: "A breve andranno a bando 6 nuove rotte per la Sicilia" :ilSicilia.it

audizione in commissione mobilità all'Ars

Aeroporti: “A breve andranno a bando 6 nuove rotte per la Sicilia”

8 Ottobre 2019

SCORRI LE FOTO IN ALTO

“Oggi in IV Commissione , Territorio Ambiente e Mobilità, ho convocato il Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’aeroporto di Trapani, Ombra, e quello di Lampedusa, Tafuri”.

aeroporti savarino commissione ars A parlare è la Presidente della IV commissione Ars Giusi Savarino che prosegue: “La tematica degli aeroporti minori della nostra isola è di  fondamentale importanza, sia per rilanciare il Turismo che per garantire la continuità territoriale  per tutti i Siciliani che vivono e lavorano fuori dalla Sicilia. Il governo Musumeci sta finalmente attivando tutti questi fondi, a breve andranno a bando 6 nuove rotte sociali per la Sicilia, Trapani e Comiso.

Quella di oggi è solo una serie di audizioni programmate sul tema aeroporti, in alcune circostanze siamo stati chiamati a porre rimedio a gravi situazioni, e lo abbiamo fatto con senso di responsabilità, ma non basta coprire buchi, serve lanciare una proposta  politica chiara e netta per mettere ordine a questo settore, senza protagonismi di alcuni scali in danno di altri, e l’unico modo per abbattere i costi ed essere veramente competitivi, è mettere in sinergia e collaborazione tutti”, ha concluso Savarino.

 

 

LEGGI ANCHE:

Vertenza Airgest, sindacati: “Scongiurati i licenziamenti. Ma ora anche i sindaci facciano la loro parte”

Aeroporto di Trapani, Ombra a “Non è l’Arena”: “Per fare impresa in Sicilia servono le infrastrutture”

 

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Io guardo e rido, in questo momento

Io credevo che il vecchio mondo, i grandi popoli stessi avrebbero condiviso la loro parte migliore per far nascere una Europa grande unica e coesa che desse il meglio di sé stessa e invece alle prime difficoltà serie, abbandonati codici e decimetri, son venute fuori le profonde differenze e gli egoismi.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

“Calati juncu, ca passa la china”

Al famoso termine‘resilienza’, oggi abusato ben oltre il campo d’indagine della psicologia, perché fa trendy ed è dunque omologato e omologante, voglio opporre un proverbio siciliano: “Calati juncu, ca passa la china”, ovvero “Giunco, piegati per fare passare la piena del fiume”
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona