Aeroporti: due nuovi voli da Palermo per Sharm e Bologna :ilSicilia.it
Palermo

Iniziativa del gruppo Domina che gestisce strutture turistiche

Aeroporti: due nuovi voli da Palermo per Sharm e Bologna

di
12 Aprile 2019

Due nuovi voli diretti da e per Palermo sono stati presentati da Domina durante un incontro con tour operator e agenti di viaggio tenutosi all’aeroporto Falcone Borsellino con la collaborazione di Gesap.

Dopo tanti anni di assenza torna da metà luglio il diretto Palermo-Sharm El Sheikh (Egitto) con un volo settimanale ogni domenica. Domina, inoltre, continua a investire in Sicilia e fa anche incoming con un diretto Palermo-Bologna operato con Air Dolomiti che prevede la possibilità per i passeggeri di avere incluso nel prezzo un bagaglio in stiva e uno a mano.

Completano l’offerta sull’Egitto i due voli settimanali da Catania per Sharm El Sheikh.

“Domina – ha detto il direttore commerciale Ramon Parisi – continua a portare da tutto il mondo e dall’Italia turisti presso Domina Zagarella Sicily, completamente ristrutturato qualche anno fa. Ci presentiamo con la doppia veste di soggetto che fa incoming e outgoing”.

Aeroporto di Palermo, Gesap, Punta Raisi“Ospitiamo Domina qui all’Aeroporto di Palermo– ha detto Natale Chieppa, direttore generale di Gesap – perché non fa solo charter con obiettivi di outgoing ma anche operazioni di incoming che migliorano ulteriormente i dati già molto positivi dei flussi per il nostro scalo”.

Tra i presenti anche il sindaco di Santa Flavia, Salvatore Sanfilippo, che sta portando avanti una stretta collaborazione con Domina Zagarella Sicily, rappresentato dal vicedirettore Francesco D’Amico. “Abbiamo raggiunto il 70 per cento di differenziata, – ha detto Sanfilippo – un buon biglietto da visita per i migliaia di turisti che arrivano a Santa Flavia per andare a Domina Zagarella, oltre che per visitare il Parco Archeologico e la Basilica”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Saghe familiari: Ray Donovan, Peaky Blinders

Ci sono serie o miniserie tv diverse dalle altre perché piuttosto che raccontare le vicende di singoli personaggi hanno come protagonisti degli interi gruppi familiari. In questi casi le  dinamiche narrative sono diverse, più complesse ed articolate e si sviluppano  in  storie totalmente
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin