Aeroporti: imprenditori locali pronti gestire scalo Comiso :ilSicilia.it
Ragusa

Costituita società Aeriblei

Aeroporti: imprenditori locali pronti gestire scalo Comiso

di
22 Dicembre 2018

Un gruppo di imprenditori ragusani è pronto a gestire l’aeroporto di Comiso in crisi.

Titolari di aziende a Ragusa, Modica, Vittoria e Comiso hanno costituito, ieri, una società che nasce con l’obiettivo di sostenere il territorio.

Il primo punto di riferimento sarà l’aeroporto – scrive il Giornale di Sicilia – per scongiurare il rischio che chiuda i battenti a causa di un forte crisi di liquidità. La società per azioni si chiama Aeriblei, si presenta come un soggetto giuridico che permette anche una vasta partecipazione.

Presidente sarà Salvatore Cascone di Vittoria, vicepresidente Gianstefano Passalacqua di Santa Croce Camerina. Nel primo consiglio d’ amministrazione ci saranno Roberto Biscotto, Salvatore Sallemi e Giuseppe Alessi.

Le aziende che fanno parte della società sono rappresentative del territorio: operano nel campo delle spedizioni, dei carburanti, della logistica, dei servizi per l’agricoltura, di produzione alimentare, di trasformazione dei prodotti agricoli, del commercio.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.