Aeroporto di Birgi, Gelarda (Lega): "L'economia in provincia di Trapani tornerà a volare" :ilSicilia.it
Trapani

La presentazione del progetto lunedì 14 gennaio

Aeroporto di Birgi, Gelarda (Lega): “L’economia in provincia di Trapani tornerà a volare”

12 Gennaio 2019

L’aeroporto di Birgi può tornare nuovamente a volare, l’economia della provincia di Trapani può decollare ancora una volta dopo anni di cattiva gestione dello scalo”.

trapani birgiNe è convinto Igor Gelarda, responsabile regionale enti locali della Lega, che lunedì 14 gennaio a Marsala con una conferenza stampa lancerà il progetto targato Carroccio per la “rinascita dell’aeroporto Vincenzo Florio”. L’appuntamento è alle 10,30 al complesso monumentale San Pietro, in via Ludovico Anselmi Correale 12.

Sarà l’avvio di un tavolo operativo con autorevoli esponenti del mondo produttivo e turistico regionale, con membri del governo nazionale ed amministratori locali – dice Gelarda – per riprogettare un piano manageriale vincente che faccia tornare lo scalo di Birgi al suo antico splendore. Getteremo anche le basi per una nuova progettualità turistica per la Sicilia – conclude Gelarda – basata non sull’improvvisazione della vecchia classe politica che pensa soltanto a micro interventi per il consenso immediato, senza visione d’insieme”.

Ad illustrare tecnicamente il progetto per Birgi sarà Salvatore Ombra, ex presidente di Airgest, il manager che tra il 2007 ed il 2012 portò l’aeroporto a quasi 2 milioni di viaggiatori.

Interverranno Tommaso Dragotto, imprenditore di successo alla guida della Italy by car, società di autonoleggio presente negli aeroporti di tutta Italia, e Nicola Farruggio, vicepresidente di Federalberghi.

Presenti, inoltre, il deputato della Lega Leonardo Tarantino, componente della commissione Finanze, e Andrea Cassani, sindaco di Gallarate, comune che ha vissuto e vive momenti complessi, simili se non più drammatici di quelli di Birgi.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.