Aeroporto di Catania: al via la riapertura della rampa Partenze :ilSicilia.it
Catania

La domani 23 luglio

Aeroporto di Catania: al via la riapertura della rampa Partenze

di
22 Luglio 2021

SAC comunica che, da domani 23 luglio, la rampa Partenze dell’aeroporto di Catania sarà riaperta al transito. La corsia sopraelevata sarà riservata esclusivamente alle automobili private: sono dunque esclusi gli autobus, i minivan, le navette, i taxi e i noleggi con conducente.

L’iniziativa è stata fortemente voluta da SAC per agevolare la viabilità aeroportuale, snellendo i flussi veicolari e consentire agli accompagnatori di poter lasciare i passeggeri e scaricare i bagagli. La porta per accedere alla Hall Partenze, che si aggiunge a quella già attiva al piano Arrivi, è situata alla fine della rampa (come indicato in fotografia), e si trova di fronte i desk Alitalia. Potranno accedere in aerostazione esclusivamente i passeggeri muniti di regolare titolo di viaggio.

In attesa del posizionamento dell’impianto fisso di rivelazione della temperatura, che avverrà nei prossimi giorni, il personale Sac service provvederà alla misurazione tramite termoscanner manuale. Si raccomanda di occupare la carreggiata per il tempo strettamente necessario per il “Kiss&Fly”, onde evitare di intasare la viabilità aeroportuale. Si ricorda anche che, all’interno di tutti i parcheggi aeroportuali P1, P2, P3, P5 e P6, è stata istituita mezz’ora di sosta gratuita proprio per andare incontro alle esigenze di passeggeri e accompagnatori, consentire il carico e scarico dei bagagli e l’attesa in sicurezza dei propri cari.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Come andato questo giro?

Lo sanno tutti che qui tutto cambia affinché tutto rimanga come prima e per questo per avere una chance dopo aver perso, meglio non farsi nemico l’avversario
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin