Aeroporto Punta Raisi: boom di passeggeri per le festività di Natale :ilSicilia.it
Palermo

Germania, Uk, Spagna e Francia le mete predilette

Aeroporto Punta Raisi: boom di passeggeri per le festività di Natale

di
15 Dicembre 2017

PALERMO. Impennata di passeggeri durante le feste natalizie all’aeroporto di Palermo Falcone e Borsellino.

Chiusura d’anno con i botti: 5 milioni e 800mila passeggeri (+9,4%), circa mezzo milione in più del 2016. Dai dati elaborati dall’ufficio statistiche della Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo, nel periodo compreso tra il 21 dicembre 2017 e l’8 gennaio 2018 transiteranno dallo scalo palermitano, tra arrivi e partenze, circa 290mila passeggeri, 53mila in più (+22,94%) rispetto allo stesso periodo a cavallo tra il 2016 e il 2017.

Si stima che il traffico nazionale sarà intorno ai 240mila passeggeri (+19,90%), mentre il traffico internazionale, grazie alle rotte che operano per l’intero anno (Norimberga, Madrid, Francoforte, Monaco e Londra Heathrow, oltre alle nuove Budapest e Wroclaw), è in aumento del 43,29%, con circa 50mila passeggeri in più.

I paesi dove si registra un maggiore traffico incoming ed outgoing sono la Germania (Monaco, Francoforte, Memmingen, Norimberga, Berlino Schoenefeld, Dusseldorf Weeze) con il 65,38% in più rispetto allo scorso anno; il Regno Unito, (Londra Gatwick e Londra Stansted e la conferma della rotta annuale per Londra Heathrow), +24%; la Spagna (Barcellona e la conferma annuale per Madrid) segna un incremento del 66,67%; la Francia, con la conferma della programmazione delle rotte del 2016 per Marsiglia e Parigi Beauvais, segna un incremento del 15,38%.

“Durante tutto l’anno, l’aeroporto di Palermo ha registrato una crescita costante – dicono Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta, presidente e amministratore delegato della Gesap – Nei mesi estivi sono state toccate punte di oltre seicentomila passeggeri. Nei mesi invernali, la crescita del traffico passeggeri ha viaggiato sopra il 25%, con una media di 3mila viaggiatori in più al giorno. Il 2017 si chiude con un risultato di crescita importante, che continuerà anche nel nuovo anno, con l’arrivo di altri nuovi collegamenti”

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin