15 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.22
Palermo

mentre registravano un servizio

Aggredita a Palermo la troupe di “Striscia”: Stefania Petyx finisce in ospedale | VIDEO

10 Ottobre 2018

L’inviata di ‘Striscia la notiziaStefania Petyx e la sua troupe hanno subito un’aggressione, a Palermo, mentre registravano un servizio su un immobile occupato da abusivi in via Giuseppe Savagnone.

Poco dopo essere entrati nella strutturaracconta dall’ospedale Stefania Petyxsiamo stati raggiunti da calci e pugni“. Inoltre, precisa l’inviata, “Sono stata spintonata giù dalla tromba delle scale“.

La rabbia degli abusivi si è anche riversata sulle telecamere e sui microfoni, finiti distrutti, fa sapere la troupe, sottolineando che “Nonostante l’intervento delle forze dell’ordine l’aggressione é proseguita e un operatore è stato inseguito dagli abusivi“.

Stefania Petyx é stata trasportata in ambulanza all’ospedale. Il servizio andrà in onda nei prossimi giorni a Striscia la notizia.

Nel video in basso pubblicato su Facebook le fasi finali dell’aggressione subita da Stefania Petyx

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.