Aggressione a Davide Aiello, Antoci: "Manifestazione di solidarietà a Casteldaccia" :ilSicilia.it
Palermo

AVEVA DENUNCIATO EPISODI DI VOTO DI SCAMBIO

Aggressione a Davide Aiello, Antoci: “Manifestazione di solidarietà a Casteldaccia”

di
18 Giugno 2021

Domenica scorsa, subito dopo le 22,00, Davide Aiello, mentre si trovava nella piazza principale di Casteldaccia è stato avvicinato da un trentaseienne del luogo che, dopo averlo offeso verbalmente, gli ha sferrato due schiaffi. Alla base del gesto ci sarebbe un intervento, alla Camera dei Deputati, da parte di Aiello, in cui aveva denunciato episodi di voto di scambio, nelle ultime elezioni comunali del 2018 a Casteldaccia.

Per stasera è stata organizzata una manifestazione di solidarietà per il parlamentare.

Sono vicino a Davide, lui è forte e non é solo. Loro invece sì. Chi invece tenta di intimidirlo, cercando di fermare il suo lavoro e le sue denunce, sappia che dovrà fare i conti, oltre che con la giustizia, con tanti di noi che siamo e saremo da scudo contro chiunque pensa di fermarlo. Sappiano che siamo e saremo al suo fianco ” – così Giuseppe Antoci Presidente Onorario della Fondazione Caponnetto scampato ad un agguato mafioso nel 2016.

 

 

LEGGI ANCHE:

Aggredito a Casteldaccia deputato nazionale del movimento 5 Stelle

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro