Agricoltura, Giammanco: "Criteri di riparto del Psr non si modificano in corsa" :ilSicilia.it

La dichiarazione della senatrice azzurra

Agricoltura, Giammanco: “Criteri di riparto del Psr non si modificano in corsa”

di
6 Maggio 2021

Criteri di riparto del Psr non si modificano in corsa”, ha detto la parlamentare nazionale Gabriella Giammanco, vicepresidente di Forza Italia in Senato, e portavoce azzurra in Sicilia.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 16.30, parteciperò in Senato a una conferenza stampa degli assessori all’Agricoltura delle regioni del Mezzogiorno sui criteri di riparto delle risorse del Programma di sviluppo rurale (Psr) per il biennio 2021-2022″.

“L’agricoltura – ha aggiunto la senatrice azzurra-  è un comparto fondamentale per l’economia del Sud, è assolutamente indispensabile salvaguardare gli attuali criteri di ripartizione di questo fondo, perché le regioni si sono già organizzate e hanno programmato gli investimenti per i prossimi due anni”.

“Il tema sarà presto sul tavolo del Consiglio dei ministri, per questo vogliamo che il Governo, e in particolare il ministro Patuanelli, si convinca che per non recare danno alle regioni meridionali sia necessario aggiornare i criteri di utilizzo del Psr non prima del 2023” , ha concluso Giammanco.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Ortopedia Ferranti

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin