Airgest, il presidente Ombra sconfessa i sindacati: "Mai detto che ci sono fondi solo fino ad Ottobre" :ilSicilia.it
Trapani

LA RISPOSTA AI SINDACATI

Airgest, il presidente Ombra sconfessa i sindacati: “Mai detto che ci sono fondi solo fino ad Ottobre”

di
3 Settembre 2019

Salvatore Ombra, presidente di Airgest – società di gestione dell’aeroporto “Vincenzo Florio” di Trapani Birgi -,  interviene sulla polemica innescata dai sindacati sulla presunta mancanza di fondi  dello scalo siciliano:  “E’assolutamente falso che l’aeroporto di Trapani corra il rischio di chiudere a ottobre come diffuso, con infondato e superfluo allarmismo, dal sindacato dei Trasporti della Cisl, Fit Cisl Sicilia, per voce del segretario generale Dionisio Giordano e del segretario regionale con delega al Trasporto aereo, Antonio dei Bardi“.

Salvatore Ombra
Salvatore Ombra

Il problema attuale – spiega Salvatore Ombra – è connesso ai volumi di traffico che da ottobre caleranno ulteriormente, comportando una inevitabile riflessione sulla razionalizzazione della gestione operativa dello scalo. Tutto ciò non riguarda invece – precisa – la capacità della società di far fronte ai propri impegni finanziari di medio periodo i quali sono garantiti da una dotazione patrimoniale sufficiente“.

Intanto continuano gli incontri istituzionali, fra cui quello con il comandante del 37° stormo: “Il nostro lavoro va avanti – incalza il presidente di Airgest – e l’obiettivo è costruire il futuro dell’aeroporto di Trapani, in comunione di intenti con il territorio e le istituzioni. Ed in tal senso – aggiunge – ho incontrato proprio questa mattina il prefetto di Trapani Tommaso Ricciardi, che si è dichiarato disponibile a coordinare un tavolo per aiutare l’aeroporto di Trapani Birgi, ed il comandante del 37° Stormo di stanza nella base dell’Aeronautica militare di Birgi, colonnello Mauro Gnutti, insieme al capo ufficio Operazioni, tenente colonnello Mario Abeille, con cui si è parlato di sviluppo e criticità dello scalo“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per