Aiutò l'amico a suicidarsi a Porto Empedocle: minorenne condannato :ilSicilia.it
Caltanissetta

IL FATTO

Aiutò l’amico a suicidarsi a Porto Empedocle: minorenne condannato

di
19 Luglio 2022

Il tribunale dei minori di Palermo ha condannato a 2 anni, 2 mesi e 20 giorni il minorenne accusato di avere aiutato a suicidarsi il giovane nisseno Mirko La Mendola, morto il 25 agosto dello scorso anno sulla spiaggia di Porto Empedocle dopo essersi sparato alla testa.

I giudici hanno riconosciuto la sospensione condizionale della pena e disposto la scarcerazione dell’imputato, che era detenuto all’Istituto penale minorile di Palermo. La Procura dei minori di Palermo aveva chiesto la condanna a 6 anni, mentre gli avvocati difensori Calogero Buscarino e Gaetano Giunta avevano insistito per l’assoluzione. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori La Mendola avrebbe deciso di togliersi la vita dopo aver fallito al concorso per l’ammissione in polizia.

Il minorenne, sempre secondo l’accusa, aveva aiutato l’amico a mettere in atto il suo proposito e ciò emergerebbe da alcuni messaggi scambiati tra i due. La famiglia, tramite il proprio legale, l’avvocato Rosario Didato, aveva fatto eseguire delle indagini difensive che hanno contribuito a ricostruire il quadro accusatorio.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Cosa porterei con me nel futuro? Di certo una penna,

In un epoca condizionata dall'uso della videoscrittura o dei messaggi sui social io mi tengo stretto la mia penna a sfera e per questo certo che quando i computer andranno in crac la penna continuerà a scrivere fin quando avrà inchiostro.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv