Al centro di via Maqueda a Palermo compare il materasso sporco di sangue del senzatetto, ma di lui nessuna traccia :ilSicilia.it
Palermo

si era stabilito tra gli anfratti della chiesa di San Cataldo

Al centro di via Maqueda a Palermo compare il materasso sporco di sangue del senzatetto, ma di lui nessuna traccia

14 Settembre 2018

Qualche giorno fa sono stati trovati vestiti e materasso pieni di sangue del senzatetto che da qualche tempo si era stabilito vicino la piazza dove svettano le chiese di San Cataldo e della Martorana, proprio di fronte a Palazzo delle Aquile a Palermo.

senzatetto-palermoOggi, dopo che il posto dove prima dormiva l’uomo è stato ripulito, al centro di via Maqueda è stato ritrovato il materasso sporco di sangue ma di lui nessuna traccia:

Mi chiedo come sia possibile che questo avvenga davanti al palazzo delle Aquile, la zona più sorvegliata della città – scrive in un post Anna Maria D’Amico dell’associazione comitati civici Palermo –  Nessuno sa dare notizie del senzatetto ferito che si era stabilito ai piedi di San Cataldo. Lui è sparito, sicuramente in gravissima difficoltà, ma è ricomparso il suo materasso insanguinato, al centro di via Maqueda.
Zona transennata in attesa della rimozione e poi si stenderà il solito velo di indifferenza” conclude il post.

Il senzatetto era stato notato dal presidente dell’associazione Giovanni Moncada che lunedì 10 settembre ha segnalato il fatto alle forze dell’ordine a guardia di palazzo delle Aquile e ha scritto al Comando di via Dogali.

LEGGI ANCHE:

Sangue tra i vestiti del senzatetto che vive nel cuore del centro storico a Palermo. “Le istituzioni lo aiutino”

Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Come se fosse Antani

Da oggi un nuovo blog s unisce a quelli già esistenti. Si intitola "Come se fosse Antani", con un riferimento più che esplicito al celebre film. "Amici miei". E' il blog di Giovanna Di Marco