Al Santa Caterina ritornano i dolci "che avevano il sapore del paradiso" [VIDEO] :ilSicilia.it
Palermo

"I Segreti del chiostro": le antiche ricette dei monasteri di Palermo

Al Santa Caterina ritornano i dolci “che avevano il sapore del paradiso” [VIDEO]

di
20 Settembre 2017

Trionfo di gola, fedde del cancelliere, minni di virgini, sospiri di monaca. Sono alcuni dei nomi delle delizie delle antiche badie, i dolci de “I segreti del Chiostro che, da questo sabato per tutti i fine settimana, potranno essere acquistati a conclusione della visita ai tetti del monastero di Santa Caterina a Palermo.

Un’occasione per riscoprire i sapori e le antiche ricette della pasticceria conventuale palermitana, nell’ambito del percorso di recupero e di valorizzazione del Monastero di clausura di Santa Caterina condotto con la Soprintendenza dall’Ufficio Beni culturali della Curia.

Per riproporre al pubblico i dolci “che avevano il sapore del paradiso” è stata fondamentale la collaborazione tra Casa Giuffrè e la cooperativa sociale Pulcherrima Res: tutto è partito da un’accurata ricerca e sperimentazione, racchiusa poi nel brand “I segreti del Chiostro”. Parallelamente, altrettanto significativa, la recente pubblicazione del libro di Maria Oliveri “I segreti del chiostro – Storie e ricette dei Monasteri di Palermo”: un viaggio tra storia, ricette e curiosità sulla pasticceria conventuale palermitana.

«Si tratta di dolci raffinati dagli antichi sapori, per i quali vengono utilizzati ingredienti semplici e di qualità, esclusivamente siciliani»,  puntualizza Maria Carmela Ligotti, presidente della cooperativa Pulcherrima Res.

«A Palermo ogni monastero era specializzato in una pietanza particolare. – precisa il dolciere Luigi GiuffrèNel  caso del monastero di Santa Caterina, il dolce distintivo era il “panino di Santa Caterina”, fatto con mandorle, zucchero, uovo, zuccata e vaniglia».

«Questa iniziativa – sottolinea padre Giuseppe Bucaro, direttore dell’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Palermo –  rientra nel programma di tutela e valorizzazione del Monastero. Il nostro obiettivo è quello di diffondere ai visitatori i contenuti teologici, le storie e le tradizioni, realizzando momenti di preghiera e contemplazione tramite il bello che ci è stato tramandato».

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro