Al Teatro Politeama i concerti di Stefan Tarara, Andrea Bacchetti e gli Archi Ensamble :ilSicilia.it
Palermo

Per la stagione degli Amici della Musica

Al Teatro Politeama i concerti di Stefan Tarara, Andrea Bacchetti e gli Archi Ensamble

17 Marzo 2018

La stagione degli “Amici della musica” prosegue con l’esibizione di Stefan Tarara e il suo violino (lunedì 19 alle 17,15) e il pianoforte di Andrea Bacchetti con gli Archi Ensemble (martedì 20 alle 21), al teatro Politeama Garibaldi.

stefan_tarara

Tarara, musicista tedesco di fama mondiale nonostante la giovane età, eseguirà musiche di Bach e Ysaye per violino solo.

Grazie ai successi conseguiti ai concorsi internazionali, Tarara è stato nominato, tra gli altri riconoscimenti, “Musicista dell’anno” nel 2008 e nel 2010 dalla rivista musicale tedesca Neue Musikzeitung.

Martedì sera, invece, sarà la volta del pianista Andrea Bacchetti, artista considerato fra i migliori interpreti italiani di Bach e Berio, con gli Archi Ensemble.

Il programma della serata spazia da Purcell (Chaconne in sol minor ) a Bach (Concerti per pianoforte in fa minore BWV 1056 e in sol minore BWV 1058) da Haydn (Symphony n. 1 in re maggiore), fino a Boccherini (Sinfonia n.6 in re minore op. 12  n. 4  “La casa del diavolo”).

Bacchetti ha debuttato a undici anni nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano con i Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone. La sua formazione come pianista si è avviata sotto la guida di Lidia Baldecchi Arcuri ed è proseguita con Luciano Berio, con Rudolf Baumgartner ed infine alla Scuola di Imola, con Franco Scala.

Da allora si è esibito nelle massime istituzioni e festival di tutto il mondo ed è stato impegnato in tournée nei paesi dell’America del Nord e del Sud e in Giappone.

Gli Archi Ensemble, orchestra da camera nata a Palermo dall’unione delle prime parti dell’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo e dell’Orchestra Sinfonica Siciliana, ha negli anni ampliato e perfezionato il repertorio.

Per ulteriori informazioni sui concerti si può consultare il sito dell’associazione.

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Sembra facile?

"A volte sentire parlare la massa ti mette nelle condizioni di dover contare fino ad un milione per non esplodere in violente risposte davanti a palesi affermazioni ipocrite o davanti alle omissioni". Dal blog Epruno, di Renzo Botindari
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.