21 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 16.15
Palermo

hanno vinto le selezioni regionali nel luglio scorso

Al Trofeo Coni Kinder per la prima volta due arcieri del Don Bosco Ranchibile di Palermo | Video servizio

17 Settembre 2018

Guarda il video servizio in alto

Quest’anno, per la prima volta nella storia del Don Bosco Ranchibile di Palermo, due atlete di tiro con arco della scuola, allenate da Don Alfio Bonanno e da Gino Di Caccamo, hanno vinto le selezioni regionali nel luglio scorso per partecipare al Trofeo Coni Kinder +Sport, uno dei principali progetti nazionali multisportivi per gli atleti Under 14.

La delegazione Sicilia è guidata dal Commissario regionale FITArco ed allenatore della Nazionale Italiana di Tiro con l’Arco del C.I.P. , Willy Fuchsova, dell’Istituto Don Bosco. A rappresentare la Sicilia ci saranno Sofia Sauerborn e Matilde Calvini, rispettivamente di 12 e 11 anni. Entrambe, in meno di un anno di allenamenti, hanno sbaragliato la concorrenza siciliana guadagnandosi la qualificazione per il prestigioso torneo nazionale Trofeo Coni Kinder che quest’anno si svolgerà a Rimini dal 20 al 23 settembre. Con loro, a rappresentare la Sicilia, ci saranno altri due giovani atleti di Trapani Daniele Guerra e Mattia La Tona entrambi di 13 anni .

Anche quest’anno all’evento sono previsti più di 4000 atleti provenienti da tutta Italia e diverse delegazioni straniere, per numerose discipline sportive quali ad esempio: ciclismo, ginnastica, softball, bocce, badminton, canottaggio, canoa, atletica leggera, golfo, calcio, pallamano, hockey, judo, karate, lotta, nuoto, pallanuoto, tennis, sci nautico, taekwondo e appunto Tiro con l’arco. Dopo Caserta 2014, Lignano Sabbiadoro 2015, Cagliari 2016 e Senigallia 2017 quest’anno il Coni per l’evento sportivo ha scelto Rimini.

I giovani arcieri, tesserati presso le Asd/Ssd regolarmente e iscritti al Registro Nazionale del Coni, ogni anno, si sfidano nelle diverse competizioni regionali con un unico obiettivo: rappresentare la propria regione alla Finale Nazionale del Trofeo Coni Kinder +Sport.

 

 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.