Al via all'Ars la discussione sulla legge contro il gioco d'azzardo :ilSicilia.it

il testo in commissione salute

Al via all’Ars la discussione sulla legge contro il gioco d’azzardo

23 Ottobre 2018

E’ iniziato oggi in commissione Salute all’Ars l’esame del ddl “contro il gioco d’azzardo per la protezione dei minori e le dipendenze patologiche” a firma di Margherita La Rocca Ruvolo.

margherita-la-rocca“Il gioco d’azzardo – afferma Ruvolo, presidente della sesta commissione dell’Ars – è in continua crescita e sta causando effetti devastanti sulle famiglie e i loro redditi e sulle categorie più deboli della società, giovani e anziani, determinando patologie da dipendenza che si rivelano di anno in anno più devastanti, dalle conseguenze drammatiche”.

L’obiettivo della proposta di legge – continua – è quello di tutelare i soggetti vulnerabili avendo come finalità la tutela della salute delle persone, come sancito dall’articolo 32 della Costituzione, affidando ai sindaci e alle amministrazioni comunali un potere regolamentare esplicito che permetta loro di intervenire in modo efficace sulle questioni legate al gioco d’azzardo attraverso un controllo sulla proliferazione delle sale da gioco nel loro territorio disponendo, laddove necessario, regolamenti e prescrizioni restrittive”

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.
Ieri 17:03