16 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 23.50
Palermo

a partire dal 31 ottobre

Al via la terza edizione del “Mese dei Diritti”, oltre cento appuntamenti a Palermo

30 Ottobre 2018

Spettacoli, laboratori, proiezioni e tanto altro ancora. Sono oltre 100 gli appuntamenti sparsi per la città e creati a misura di bambini e bambine, famiglie ed educatori in occasione della terza edizione del “ Mese dei diritti”, che si svolgerà a novembre .

L’iniziativa è promossa dal Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza del Comune di Palermo, Pasquale D’Andrea che afferma: “ E’ fondamentale mettere in primo piano i bisogni dei ragazzi e delle ragazze, non tanto in un’ottica futura quanto presente, e renderli attori principali nel palcoscenico della propria città. I temi che quest’anno andremo ad affrontare – continua D’Andrea– sono: la diffusione della cultura dei diritti; la promozione del turismo familiare e il contrasto alla povertà educativa. Temi fondamentali che vanno promossi e condivisi per trovare insieme strategie e obiettivi comuni nell’intento di costruzione una Comunità accogliente ed educante”.

Novembre rappresenta il mese in cui è stata firmata la Convenzione ONU di New York nel 1989, ratificata in Italia con legge 176 del 27 maggio 1991, che riconosce i bambini e le bambine come soggetti di diritto.

Il primo appuntamento è Mercoledì 31 alle ore 15 presso il Teatro Garibaldi dove verrà illustrato il programma completo.

 

Gli appuntamenti principali

Tavoli di confronto. Sono in tutto 5 i tavoli di confronto dove saranno trattati 5 ambiti di intervento: diritti civili; ascolto partecipazione; ambiente familiare; salute e sicurezza; educazione cultura sport. I temi sono relativi alle condizioni di benessere ideale per tutti i bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze. Ad ogni tavolo, aperto agli addetti ai lavori e ai singoli cittadini, non ci saranno degli “esperti” ma ognuno dei partecipanti è chiamato a dare la propria visione futura rispetto alla tematica e alla programmazione dei lavori per gli anni a seguire.

Laboratori pensati per gli adolescenti. Quattro incontri dedicati agli adolescenti, per ascoltare la loro opinione, sentire le loro esigenze e soprattutto per individuare delle strategie comuni.

Festa all’Ecomuseo del Mare, Martedì 20 Novembre. Un pomeriggio di festa, giochi, animazione e divertimento per festeggiare la “Giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza “.

Incontri in ogni circoscrizione. Otto incontri nelle 8 Circoscrizioni di Palermo per raccogliere, elaborare e mettere a sistema le risorse del territorio utili al sostegno dei “Comitati educativi” .

Più di 100 attività rivolte ai bambini e alle bambine, ai ragazzi e alle ragazze ma anche alle famiglie, sparse per la città, per tutto il mese di novembre. Tutti i dettagli sulle date e altre informazioni saranno rese note Mercoledì 31 alle 15 presso il Teatro Garibaldi.

Sarà possibile seguire gli appuntamenti sul sito www.garanteinfanzia.comune.palermo.it e sulla pagina Facebook GaranteInfanziaAdolescenzaComunePalermo.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Cos’è il matrimonio?

Nel matrimonio è assolutamente sbagliato restare insieme a tutti i costi. Le liti possono essere campanelli di allarme prima del disastro e delle tragedie conseguenti a separazioni dettate dall’odio e dalla frustrazione.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Lavori “like”

Sono sempre affascinato dalle discussioni che nascono quando il tema riguarda la trasformazione della propria città. Molto spesso si cade nella trappola di far diventare politica tutto quanto accade attorno a noi
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.