Al via Messina Street Food Fest, dal 12 al 15 ottobre :ilSicilia.it
Messina

La manifestazione è promossa da Confesercenti

Al via Messina Street Food Fest, dal 12 al 15 ottobre

di
8 Settembre 2017

Confesercenti Messina e il Comune di Messina lanciano la prima edizione del Messina Street Food Fest. L’evento è stato presentato nelle scorse ore a Palazza Zanca. Dal 12 al 15 ottobre, piazza Cairoli ospiterà un vero e proprio spazio che verrà allestito ad hoc per esaltare l’eccellenza del cibo di strada, siciliano e non solo. Tutto parte da un’idea del presidente di Confesercenti, Alberto Palella: “Confesercenti propone e realizza questa iniziativa con l’obiettivo di recuperare e tramandare alle nuove generazioni le tradizioni gastronomiche del nostro territorio“. L’evento sarà ad ingresso libero. Saranno, inoltre, previsti dei percorsi gastronomici, delle degustazioni, accessibili tramite il pagamento di un modesto ticket.

“La mia proposta, in qualità di Presidente di Confesercenti Messina – aggiunge Palella -, è stata accolta con grande favore ed entusiasmo dall’Amministrazione comunale, che è stata coinvolta sin dalle prime battute di un progetto che Palazzo Zanca ha sposato in pieno, rendendosi co-organizzatore della manifestazione. La scelta di Piazza Cairoli come location dell’evento non è casuale. Quello che in un passato non troppo lontano era conosciuto ed apprezzato come il salotto buono della città di Messina, con il tempo è progressivamente scivolato in un declino che sembrava senza ritorno. I primi segnali di ripresa si sono registrati però a partire dallo scorso dicembre, con la creazione di un allestimento natalizio realizzato ad hoc grazie al contributo di commercianti e imprenditori e il coordinamento, fra gli altri, di Confesercenti“.

È stata firmata, inoltre, un’intesa con l’Istituto Professionale Antonello: agli studenti saranno riservati degli show cooking con chef stellati. La manifestazione è organizzata in collaborazione con il Comune di Messina, con il patrocinio dell’Assemblea Regionale Siciliana, della Città Metropolitana, della Camera di Commercio e della IV Circoscrizione. Funzionale per la riuscita dell’evento sarà l’allestimento della piazza, che simulerà un percorso. Sarà interamente curato dall’agenzia Creab, nelle figure di Cristina Ipsaro Passione e Laura Abate.

Saranno posizionate, sul lato mare di piazza Cairoli, 30 casette per gli espositori e una grande struttura per gli show cooking, che dovrebbe contenere 40-50 posti a sedere. Nella zona dell’ulivo sarà allestito un bar circolare e in giro per il percorso degli spazi adibiti all’accoglienza e al ristoro degli ospiti. Non si lavorerà solo sul gusto, ma anche sulla gradevolezza visiva della presentazione. Si vuole creare un percorso invitante per chi vuole passeggiare, chi vuole consumare e chi vuole vedere uno spettacolo live. Sarà data attenzione anche all’ambiente: lungo il percorso si troveranno dei cestini per la differenziata e saranno messe a disposizione degli ospiti posate, tovaglioli e vaschette biodegradabili. Durante la conferenza stampa è stato mostrato anche un suggestivo video di presentazione dell’iniziativa che valorizza non solo la parte food ma, soprattutto, parte delle bellezze di Messina.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro