Alaimo (M5S): “20 milioni per dissesto idrogeologico Monte Gallo e Monte Cuccitello" :ilSicilia.it
Palermo

L'annuncio della deputata del M5S

Alaimo (M5S): “20 milioni per dissesto idrogeologico Monte Gallo e Monte Cuccitello”

di
15 Gennaio 2021

“In Sicilia arriveranno 18,5 milioni di euro per 7 interventi che copriranno anche i cantieri di Palermo per Monte Gallo e Monte Cuccitello, previsti nello stralcio 2020 del Piano nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico 2020”. Lo annuncia la deputata palermitana del Movimento 5 Stelle Roberta Alaimo.

“Quelli presenti nel Piano stralcio, Dl 76/2020 – spiega Alaimo – sono progetti immediatamente esecutivi per la messa in sicurezza del territorio dai rischi sempre maggiori derivanti da eventi climatici estremi su aree del Paese particolarmente vulnerabili. Per Monte Gallo i quasi 9 milioni stanziati serviranno per interventi finalizzati alla mitigazione del rischio da crollo delle pareti del monte sovrastanti gli abitati di Sferracavallo e Barcarello, e il bando sarà pubblicato a luglio. Per Monte Cuccitello, invece, occorreranno meno di un milione di euro per mettere in sicurezza le pareti del monte sovrastanti alcune aree del quartiere Baida su via Falconara, bando che sarà pubblicato nel mese di maggio. Si tratta di interventi che fanno parte di un piano pluriennale fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle e dal Ministro Costa e varato nel 2019 che in questa tranche ha previsto lo stanziamento di ben 262 milioni di euro”.

Quelli contro il dissesto idrogeologico sono cantieri amici dell’ambiente e dell’uomo, per la tutela del territorio, i più importanti, per proteggere il nostro Paese fragile e affinché non ci siano più tragedie come quella del 2015, quando un’anziana perse la vita a Mondello in seguito alla caduta di un masso sulla sua abitazione, staccatosi proprio da Monte Gallo” ha concluso l’esponente M5S.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin