Alberi monumentali d'Italia, Palermo al 1° posto. Ecco l'elenco del Mipaaf [DOWNLOAD] :ilSicilia.it
Palermo

A Palermo l'albero più grande d'Europa

Alberi monumentali d’Italia, Palermo al 1° posto. Ecco l’elenco del Mipaaf [DOWNLOAD]

di
4 Gennaio 2018

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf) ha approvato il primo elenco degli Alberi Monumentali d’Italia. L’elenco, diviso per Regioni, si compone di 2.407 alberi che si contraddistinguono per l’elevato valore biologico ed ecologico (età, dimensioni, morfologia, rarità della specie, habitat per alcune specie animali), per l’importanza storica, culturale e religiosa che rivestono in determinati contesti territoriali.

A spiccare su tutti, a livello nazionale, il celebre ficus macrophylla di piazza Marina a Palermo, che  detiene il primato sulle dimensioni, risultando addirittura il più grande d’Europa.

Ecco quanto scrive il Messaggero: «Se il primato dell’anzianità non è certo, l’elenco del Mipaaf fornisce invece dati certificati sulle dimensioni. E stavolta la Sicilia è imbattibile grazie allo spettacolare ficus di Piazza Marina, in pieno centro a Palermo. Possenti sono le radici serpeggianti dal suolo e quelle aeree che scendono dai rami e li sostengono formando 10 robuste colonne che, ormai unite, hanno una circonferenza totale di 36 metri»

Targa Joe Petrosino a Piazza Marina

Supera i 25 metri d’altezza, mentre il diametro della chioma è sui 50 metri e copre una superficie di quasi 3000 metri quadri. Il ficus di fronte allo Steri – piantato all’interno del giardino Garibaldi dal 1863 dall’architetto Giovan Battista Filippo Basile – ha assistito perfino alla morte del poliziotto Joe Petrosino ucciso dalla “mano nera”.

Sciascia lo descrisse così: di «rami mostruosamente articolati», con un «pauroso emblema delle violenze e dell’imprevedibilità della natura, a fronte di quel palazzo in cui tragiche memorie si assommano all’umana violenza (…) la violenza del Sant’Uffizio dell’inquisizione».

Mappa Alberi monumentali Mipaaf [Centimetri/Messaggero]
Mappa Alberi monumentali Mipaaf [Centimetri/Messaggero]
SCARICA QUI L’ELENCO DEGLI ALBERI MONUMENTALI SICILIANI (file Excel)

“Questo primo elenco – ha dichiarato il Ministro Maurizio Martina – rappresenta uno strumento utile per diffondere la conoscenza di un patrimonio naturale e culturale collettivo di inestimabile valore. Gli alberi monumentali hanno un forte valore identitario per molte comunità e per questo vogliamo promuovere e valorizzare la loro conoscenza tra i cittadini”.

Intanto su Change.org lo scorso novembre è partita una petizione popolare per salvare il ficus di piazza Marina dal degrado circostante: “Ridiamo dignità al nostro amato e maestoso Ficus di Piazza Marina”.
Finora sono state raccolta più di 4.600 firme. E sui social network ci si interroga sulla cancellata divelta…

© Riproduzione Riservata
Tag:
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.