Alitalia-Almaviva, Varrica: "Gravissimo cercare personale in Romania" :ilSicilia.it

la dichiarazione

Alitalia-Almaviva, Varrica: “Gravissimo cercare personale in Romania”

di
30 Agosto 2021

Sul caso ITA-Almaviva torna a parlare il deputato nazionale Adriano Varrica che denuncia l’assenza del Governo nella gestione di una crisi che mette a rischio più di 600 lavoratori del settore call center.

Nonostante le continue pressioni – dichiara Varrica – ad oggi non è stato convocato il tavolo istituzionale per gli oltre 600 lavoratori di Almaviva che da 20 anni gestiscono il call center di Alitalia. E nel silenzio del Governo, la società che si farà carico del servizio clienti della nuova società pubblica ITA, invece di ragionare sui lavoratori di Almaviva che dovrebbero essere oggetto della clausola sociale, cerca personale in Romania. Se non vi è alcuna sensibilità istituzionale nei confronti di queste famiglie e di queste professionalità il Ministro Orlando e il Ministro Giorgetti ci mettano la faccia e se ne assumano la responsabilità oppure convochino subito il tavolo chiesto da oltre un mese” ha concluso l’esponente M5S tirando in causa direttamente i due ministri.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.