15 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.58
Palermo

Mercoledì 18 settembre

Alla Biblioteca centrale di Palermo si presenta il graphic novel “Stupor mundi” di Emanuele Alotta

16 Settembre 2019

Mercoledì 18 settembre alle ore 17.00, nella Biblioteca Centrale di via Vittorio Emanuele, con la presentazione del fumetto graphic novel “Stupor mundi” di Emanuele Alotta per le Edizioni Pitti, avrà luogo la fase conclusiva dell’omonimo tour book, iniziato a Monreale e proseguito alla Comic Convention di Palermo. Verrà introdotto poi, a compendio dei libri di testo, negli istituti scolastici di primo e secondo grado.

Il fumetto può quindi collocarsi tra le metodologie di insegnamento – in questo caso del periodo storico che illustra – di più rapido e facile apprendimento.

Saranno presenti all’evento: il direttore della Biblioteca, Carlo Pastena; Adham Darawsha, assessore alla cultura del Comune di Palermo; Carlo Davì, assessore alla cultura del Comune di Monreale; Giovanna Analdi, presidente dell’Associazione Cassaro Alto; Patrizia Monterosso, direttore generale della Fondazione Federico II; Tommaso Calamia, del Team Turismo progetto Policoro. Modererà l’incontro la giornalista Teresa Di Fresco.

Nell’atrio della Biblioteca, dal 18 al 27 Settembre saranno esposte le tavole del progetto Stupor Mundi.

Sin dalla sua presentazione all’Aula consiliare del complesso museale Guglielmo II a Monreale, l’ambizioso progetto ha voluto porre l’attenzione, attraverso l’illustrazione della storia delle Cattedrali di Monreale, Palermo e Cefalù, sul periodo storico, il tardo Medio Evo, che vide la contrapposizione tra il potere della Chiesa e il potere temporale.

Hanno dato il patrocinio all’intera manifestazione: Proloco Comune di Monreale, Assessorato alla cultura Comune di Monreale,Associazione Cavalieri Regius, .Sono inoltre copatrocinatori dell’opera: Arcivescovado di Palermo, Associazione Cassaro Alto, Santuario S.Maria la Reale Agostiniani, Book shop ufficiale Arcidiocesi di Monreale, Enoteca storica Arco Antico Corso Calatafimi.

Saranno presenti, all’ evento in Biblioteca, alcuni figuranti in abiti d’epoca a cura dell’ Associazione Gruppo Medievale Regius.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Lavori “like”

Sono sempre affascinato dalle discussioni che nascono quando il tema riguarda la trasformazione della propria città. Molto spesso si cade nella trappola di far diventare politica tutto quanto accade attorno a noi
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

Redistribuzione dei migranti? l’Ue fa ciao ciao all’Italia

L'accordo di Malta sull’immigrazione che era stato salutato con toni trionfali da tutto l'asse del governo giallorosa, dal ministro dell'Interno Lamorgese, da Giuseppe Conte e dal Pd, è carta straccia o quasi. Il Consiglio europeo dei ministri degli Interni Ue che si è riunito a Lussemburgo non l'ha ratificato.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.