Allattare al seno non trasmette il Covid: lo dice la scienza :ilSicilia.it

la ricerca

Allattare al seno non trasmette il Covid: lo dice la scienza

di
19 Febbraio 2021

Allattare al seno non trasmette il Covid. Le mamme positive quindi non trasmettono il coronavirus al bambino attraverso l’allattamento. Questo significa che non devono essere separate dai figli, come accaduto in alcuni casi durante la pandemia di COVID-19.

A dichiarare questa certezza è stato il team di ricerca guidato da scienziati del Centro Medico dell’Università di Rochester (URMC) di New York, in collaborazione con la Margaret Ritchie School of Family and Consumer Sciences dell’Università dell’Idaho, del Dipartimento di Antropologia dell’Università Statale di Washington e di altri istituti.

Le conclusioni sono arrivate a seguito dell’analisi di 37 campioni di latte materno prelevati da 18 madri positive. L’esame a reazione a catena della polimerasi in tempo reale (PCR in tempo reale), conosciuto anche come reazione a catena della polimerasi quantitativa (qPCR), ha evidenziato come gli studiosi non hanno trovato alcuna traccia di RNA virale nei campioni di latte. Ciò significa che durante l’allattamento le madri non potevano trasmettere la COVID-19 ai figli. Tracce di RNA virale sono tuttavia state identificate in 8 tamponi cutanei del seno su 70, ma soltanto uno è risultato positivo in modo conclusivo, spiegano gli scienziati americani nell’abstract dello studio.

Un’altra scoperta rilevante che è giunta a seguito dell’analisi del latte materno è la presenza di due tipologie di anticorpi Covid. Il 76 % dei campioni di latte presentava immunoglobuline IgA, mentre l’80 % aveva le IgG (i cosiddetti anticorpi neutralizzanti). Il 62 % dei campioni di latte è stato in grado di neutralizzare il virus, mentre altri campioni di latte precedenti alla pandemia non hanno mostrato questa peculiarità.

La questione era molto confusa per i professionisti che non avevano prove sufficienti. Questi primi risultati suggeriscono che il latte materno di madri che hanno avuto un’infezione da COVID-19 contiene anticorpi specifici e attivi contro il virus, e che non trasferiscono il virus attraverso il latte. Questa è un’ottima notizia“, ha dichiarato la professoressa Bridget Young, docente presso il Dipartimento di Pediatria dell’ateneo newyorchese, in un comunicato stampa dell’Università di Rochester, aggiungendo che i neonati non andrebbero allontanati dalle madri, se non quando strettamente necessario da un punto di vista medico.

Il team di ricerca sta comunque organizzando un nuovo studio con altre 50 madri positive, che verranno seguite per i prossimi 2 mesi assieme ai figli.

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Caro ministro Carfagna, dove lo trova tutto questo ottimismo?

Cara ministra Mara Carfagna, purtroppo il suo ottimismo non è condivisibile! Lei saprà, spero, le dimensioni delle problematiche siciliane! Lei sa che in Sicilia mancano un milione di posti di lavoro per arrivare al rapporto popolazione occupati dell’Emilia Romagna! E che quindi continueremo a perdere ogni anno 25.000 persone che non troveranno lavoro e che dovranno emigrare?

Wanted

di Ludovico Gambino

Giorgio Armani veste il David di Michelangelo per Dubai

La scultura, quella vera, è uno degli emblemi del nostro Rinascimento nonché simbolo dell'Italia nel mondo, originariamente collocata in Piazza della Signoria, per rappresentare la Repubblica fiorentina vigile e vittoriosa contro i nemici. L'opera, alta oltre cinque metri per cinque tonnellate di marmo di Carrara, ritrae l'eroe biblico nel momento in cui si appresta ad affrontare Golia, come ci racconta l’Antico Testamento.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Sicilia e la Resistenza

La Sicilia non ebbe modo di partecipare alla fase finale che determinò la caduta del Fascismo. Essa rimarrà estranea agli avvenimenti del 25 luglio e dell’8 settembre segnati dalle dimissioni di Mussolini, dalla fine dell’alleanza con la Germania di Hitler dopo l’armistizio firmato dal maresciallo Pietro Badoglio
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin
Banner Skin Ferranti