20 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.36
Ragusa

il convegno a ragusa

Allevamenti, Bandiera: “Stiamo sbloccando milioni di euro, punteremo su patrimonio genetico razze”

4 Dicembre 2018

“Sulla zootecnia abbiamo messo in campo importanti attività come la riforma del sistema allevatoriale e i controlli funzionali per ridare attenzione e un valore al nostro patrimonio zootecnico. Punteremo al miglioramento del patrimonio genetico in particolare delle razze autoctone”. Lo ha detto l’assessore regionale all’Agricoltura Edy Bandiera a dun convegno a Ragusa sulla zootecnia.

allevamentiStiamo sbloccando milioni di euro di pagamenti – ha aggiunto Bandiera – che arrivano agli agricoltori e l’approvazione dei progetti di disciplinare di produzione di carne, di latte e legata agli ovocaprini. Ciò per far sì che si possa commercializzare con il marchio siciliano e qualità sicura Sicilia”.

“Stiamo portando avanti diverse attività di controllo dei prodotti agricoli in entrata in Sicilia. In un anno sono stati oltre 400 i controlli nei porti, nei mercati, negli aeroporti e nella grande distribuzione. Per anni si è attentato alla nostra economia e alla nostra salute. Questa macchina dei controlli la stiamo migliorando e inizieremo delle azioni coordinate di controllo e legate al calendario di produzione. Alcuni prodotti, infatti, in determinati periodi entrano di più e fanno concorrenza sleale ai nostri produttori facendo ulteriormente abbassare il prezzo”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Ho Rivalutato la Dea Eupalla

Questa settimana i miei contatti sui social mi hanno visto molto partecipe delle vicende legate alla sorte della squadra di calcio della mia città dando l’impressione più di essere un contradaiolo che un pacifico e tranquillo ingegnere che periodicamente si passa il tempo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.