Alluvione 2020 nel Messinese, Musumeci: "Via a Piano di interventi" | CLICCA PER IL DOCUMENTO :ilSicilia.it
Messina

L'ANNUNCIO

Alluvione 2020 nel Messinese, Musumeci: “Via a Piano di interventi” | CLICCA PER IL DOCUMENTO

di
24 Settembre 2021

«Finalmente esiste un Piano organico di interventi per superare il problema delle alluvioni nel Messinese. Un elenco di opere prioritarie per più di cento milioni di euro, alcune delle quali pur essendo già finanziate erano ferme al palo e per questo motivo abbiamo impresso una forte accelerazione per il completamento delle progettazioni esecutive. Ad altre, invece, abbiamo destinato risorse ex novo. C’è, poi, un secondo elenco di interventi per i quali i Comuni non hanno ancora inoltrato i progetti, ma una volta terminata la fase progettuale vedremo di reperire le adeguate risorse finanziarie».

Lo dichiara il presidente della Regione Nello Musumeci, annunciando l’approvazione del Piano nel corso dell’ultima riunione della Giunta. A predisporre il Programma di interventi l’ingegnere Leonardo Santoro, nella qualità di commissario delegato dal presidente della Regione per le attività legate allo Stato di crisi e di emergenza nella provincia di Messina, a seguito dell’alluvione del 2020.

Il Piano prevede un primo elenco di 26 progetti (esecutivi o in corso di definizione) considerati prioritari, per un valore di oltre cento milioni di euro e per i quali è già prevista la copertura finanziaria. Un secondo elenco comprende altre 35 opere per circa 75 milioni di euro, per le quali ancora manca l’ultimo step della progettazione e quindi non finanziabili attualmente.

Oltre a Messina, gli altri Comuni interessati dagli interventi sono Barcellona Pozzo di Gotto, Terme Vigliatore, Castroreale e Rodì Milici. In particolare, sei dei nove progetti finanziati ex novo dal governo regionale (per un valore di 16,1 milioni di euro) riguardano il capoluogo; gli altri tre (per 2,8 milioni di euro) il Comune tirrenico di Barcellona Pozzo di Gotto.

IL DOCUMENTO

Piano interventi

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Squid game: il gioco dell’anno

C'è una serie tv di cui in questi giorni tutti parlano in decine di rubriche, articoli e servizi televisivi: mi riferisco a "Squid Game". Qualcuno ha accostato questa serie all'altro exploit Netflix, la Casa di carta, sia perché entrambe sono diventate un successo mondiale in pochissimo tempo con il solo passaparola
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin