Almaviva, Varrica (M5S): “Impedire macelleria sociale” :ilSicilia.it

la dichiarazione del deputato

Almaviva, Varrica (M5S): “Impedire macelleria sociale”

di
2 Agosto 2021

Il deputato Adriano Varrica su Facebook:
Grazie ad una nota congiunta delle organizzazioni sindacali nazionali apprendo di un bando per il servizio assistenza clienti di ITA (la nuova Alitalia) che metterebbe a rischio 621 lavoratori con una esperienza ventennale, di cui poco meno di 600 nel sito Almaviva di Palermo”.

I sindacati sollevano elementi gravi relativi alle tempistiche del bando, all’assenza della clausola sociale, ad un punteggio extra nel caso in cui il servizio fosse erogato a Roma. L’anno scorso ci siamo trovati in una situazione di crisi con la commessa Sky e, grazie ad un lavoro sinergico coi sindacati e all’intervento dell’allora Sottosegretario Steni Di Piazza, siamo riusciti a salvaguardare oltre 200 famiglie. Con la stessa determinazione interverremo su questa operazione che avrebbe le caratteristiche di vera e propria macelleria sociale a Palermo, in pieno agosto, inaccettabile”.

“Depositerò nelle prossime ore interpellanza al Ministero dello sviluppo economico, al Ministero del lavoro e al MEF, coinvolgendo tutti i colleghi parlamentari, e domattina stesso contatterò il Governo per pretendere un intervento immediato e risolutivo”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Dagli sceneggiati alle serie TV

Mi sono avvicinato alla serialità televisiva negli anni 70, quando esisteva solo la Rai che trasmetteva con grande successo di ascolti, quelli che a quei tempi venivano chiamati sceneggiati tv
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin